Risultati della ricerca


1333 discorsi per ho per un totale di 7199 occorrenze

Bettino CRAXI - Presidente del Consiglio Maggioranza
IX Legislatura - Assemblea n. 281 - seduta del 14-03-1985
In materia di politica estera
298 1985 - Governo I Craxi - Legislatura n. 9 - Seduta n. 281 27 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] discussione di oggi. non ho detto alla Camera nulla di diverso da quanto avevo detto al Congresso americano , anche se certo in una forma diversa (al [...]

[...] Congresso americano ho dovuto parlare per venti minuti, nei quali ho dovuto far rientrare la parte di ringraziamenti e di sottolineature etico-storiche [...]

[...] ). l' impostazione è esattamente la medesima e non c' era nulla da cambiare né rispetto ai commenti fatti in precedenza né rispetto alle posizioni che ho [...]

[...] illustrato oggi. né di fronte al Congresso degli USA ho compromesso la posizione del Governo, facendo la cosa che mi sembrava essere la più semplice [...]

[...] valutazioni che ho sentito echeggiare in quest' Aula, avendo essi in sostanza detto « egli è stato però molto cauto nel formulare un giudizio nei confronti [...]

[...] ' arma nucleare) sia uno scopo irraggiungibile. queste opinioni le ho raccolte in molte sedi, come per esempio al Mit, e del resto erano già echeggiate a [...]

[...] si capisce bene se questa posizione (che ho sentito in particolare sostenere dal rappresentante del gruppo di democrazia proletaria ) derivi da una [...]

[...] che prima di un certo numero di anni non sarà possibile valutare l' effettivo sbocco della ricerca. ho sentito parlare in Inghilterra di un periodo di [...]

[...] dissenso in ordine a tale materia tra americani e sovietici in rapporto al negoziato di Ginevra. ho fatto ed ho sentito fare qualche riflessione: la prima è [...]

[...] la diffidenza sovietica. ed i negoziatori americani, che si apprestavano a partire per Ginevra e che ho avuto occasione di incontrare, hanno [...]

[...] osservazione è quella che ho sentito riassumere nel binomio « scudo-spada » , nel senso, cioè, di dire che, trovato un sistema che distrugga le armi nucleari [...]

[...] svolte, visto che non c' è più il pericolo della bomba atomica . questa è una considerazione un po' filosofica ed avveniristica, ma l' ho sentita fare [...]

[...] mantenga un canale di dialogo ed abbiamo consigliato, sia ad Ortega sia agli USA, di continuare i loro incontri. a Montevideo ho visto Ortega e Schultz e [...]

[...] li ho invitati a continuare questo dialogo, sperando che risulti chiaro, da qui a non molto, che non esiste soluzione militare. in situazioni di quel [...]

[...] nostro impegno di cooperazione. non è vero quello che ho sentito dall' onorevole Masina, perché non mi pare affatto che negli USA sia maturo il [...]

[...] via potrebbe essere quella di libere elezioni, questa è la tesi che ho sostenuto conoscendo la posizione del governo americano . abbiamo detto che non [...]

[...] questo momento. ho constatato che tutti sono molto prudenti. il ministro Gromyko, richiesto di un parere sull' accordo giordano-palestinese, ha [...]

[...] cominciato a dirmi che non era esattamente informato; e poi ho capito che effettivamente l' Unione Sovietica in questo momento sta osservando gli sviluppi [...]

[...] sovietico si consulteranno, nell' ambito di un patto di consultazione che esiste da molto tempo sulla questione medio orientale . io ho molto criticato l [...]

[...] ' idea che l' Unione Sovietica potesse — l' ho fatto apertamente di fronte a Gromyko — ostacolare questo processo; pur sapendo che esistono interessi [...]

[...] presenteranno più complicate, e già del resto sono complicate per tanti aspetti, ai quali questa mattina ho fatto cenno nel corso della relazione che ho [...]

[...] situazione. nel corso del dibattito ho sentito nuovamente riecheggiare la richiesta perentoria ai paesi arabi di riconoscere Israele. e un problema su [...]

[...] cui, nei colloqui che ho avuto nei paesi arabi, mi sono sentito rispondere che si vede chiaramente che Israele è uno Stato della regione, che ha [...]

[...] intendevo quando ho parlato, a proposito della Libia, di una nostra disponibilità per soluzioni ragionevoli e giuste. con la Libia abbiamo certamente un [...]

[...] dell' Italia! è un omaggio che non è stato reso a me, o al Governo che ho l' onore di presiedere, ma all' Italia, cioè a tutti voi, e bisognava avere [...]

[...] , in un certo senso, l' onestà di riconoscerlo e di sottolinearlo come un importante fattore di prestigio della nazione nel suo insieme. così io l' ho [...]

[...] inteso e così io l' ho apprezzato. credo che la visita in America sia stata una visita utile, che ci consente di continuare, con una visione verificata [...]

Giovanni SPADOLINI - Ministro della Difesa Maggioranza
IX Legislatura - Assemblea n. 531 - seduta del 08-10-1986
Sulle condizioni delle forze armate
1179 1986 - Governo II Craxi - Legislatura n. 9 - Seduta n. 531 28 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] ' onorevole Ronchi che io non solo non ho mai contrapposto il Parlamento al Governo, ma che ho anche reso omaggio a nome dell' intero Parlamento. la [...]

[...] lettura spezzata o deformata di pezzi di un discorso fatto davanti al presidente della Repubblica ha ingenerato interpretazioni false: non ho mai [...]

[...] rivolto una critica alla stampa per la sua campagna contro alcune insufficienze e lacune della struttura militare; ho riconosciuto, in quel discorso [...]

[...] davanti ai quadri, pur nello stato di sofferenza in cui erano, che esistono insufficienze e lacune nella struttura militare; ho detto soltanto — e ripeto [...]

[...] qui, come ho confermato in Commissione difesa stamane — che sarebbe un grave errore — e l' ho messo al condizionale — su queste promuovere delle [...]

[...] saremo in grado di far fronte nemmeno agli attuali impegni di leva. desidero in primo luogo chiarire che io non ho fatto nessuna scelta, onorevole Staiti [...]

[...] , tra mammismo e nonnismo; ho combattuto il nonnismo già da due anni e non ho aspettato le polemiche recenti. ricordo l' episodio di Cremona. e ritengo [...]

[...] , nei mesi di luglio e agosto, con successo. io l' ho semplicemente ereditata da un' autorità militare e quindi sarà difficile pensare che siamo demagoghi [...]

[...] : quindi per il colonnello Nesta non ho applicato una regola eccezionale. per quanto riguarda il discorso, voglio chiarire una volta per tutte al gruppo [...]

[...] della sinistra indipendente ed agli altri partiti, che io non ho usato alcun termine di critica, né verso la stampa, in nessun momento, né verso il [...]

[...] testo di interrogazioni parlamentari. ho parlato della campagna marginale, ma indiscriminata, in qualche caso indiscriminata, che potrebbe mettere in [...]

[...] discussione le disposizioni costituzionali. e se un ministro non può richiamarsi alla Costituzione, ed al Parlamento intero, del quale ho portato il [...]

[...] sbloccarne l' iter e già, in poche sedute, ne abbiamo approvato una ventina di articoli. io ho fissato il termine del 31 ottobre come data auspicabile [...]

[...] per l' approvazione del provvedimento, che dovrà, naturalmente, tornare per le molte modifiche all' esame della Camera. ho già rivolto stamane ai [...]

[...] voglio ribadire rispondendo all' onorevole Lo Porto : è che io non ho niente né da aggiungere né da ridurre. ho dato l' interpretazione esatta, in [...]

[...] forze politiche , e, vorrei dire, in modo particolare le forze politiche della sinistra. per quanto riguarda l' obiezione di coscienza , non ho [...]

[...] difficoltà a confermare che ho rimesso alla Commissione competente della Camera la rielaborazione della famosa e tanto contestata circolare, che dovrebbe [...]

[...] una legge che presenta molte insufficienze e lacune. su un punto devo assicurare l' onorevole collega del gruppo di democrazia proletaria . io ho [...]

[...] citato l' articolo 52 della Costituzione in modo letterale: la difesa della patria è un sacro dovere del cittadino; non ho mai parlato di obbligatorietà [...]

[...] , perché quello sta nel secondo comma... parlando ai militari non ho detto solo « in armi » ... ribadisco che ho citato la Costituzione e che mi [...]

[...] servono gli ufficiali? con l' obiezione di coscienza ? all' onorevole Miceli debbo ribadire quello che ho detto prima all' onorevole Lo Porto . io [...]

[...] Magnago, precedentemente ero stato nella caserma di Cremona. quindi, non ho mai usato due pesi e due misure . ho fatto le indagini....... che ho [...]

[...] potuto, con l' aiuto dei rappresentanti militari, che mi hanno dato sempre una collaborazione incondizionata, nonché — l' ho ricordato in altra occasione [...]

[...] — con l' aiuto dei cappellani militari, sempre in questi casi privandomi della presenza dei generali, perché è evidente che ho cercato di capire [...]

[...] ' aeronautica è quasi integralmente regionalizzata. una regionalizzazione integrale, secondo me, è impossibile; tanto meno (l' ho detto una volta scherzando e [...]

[...] , delle quali io stesso sono fautore. voglio ricordare che, come presidente del Consiglio , ho garantito che non ci fosse arma che andasse all' Iran o [...]

[...] ad altri colleghi ai quali, in precedenza, ho dimenticato di fornire risposta. all' onorevole Baracetti dirò dunque che senza dubbio la politica [...]

[...] ' articolo che concerne tale problema. lei sa, comunque, che lo scorso anno ho proposto e individuato una certa copertura finanziaria per la variazione [...]

Silvio BERLUSCONI - Deputato Opposizione
XII Legislatura - Assemblea n. 310 - seduta del 10-01-1996
1628 1996 - Governo Dini - Legislatura n. 12 - Seduta n. 310 15 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] dire. da presidente del Consiglio e da deputato ho sempre cercato di rappresentare, senza faziosità, prima di tutto gli italiani che si sono [...]

[...] lì a dimostrare che nel corso dell' ultimo anno ho insistito sempre e sistematicamente, con una puntigliosità che gli avversari hanno tacciato di [...]

[...] tentativo di accordo tra le forze parlamentari, sulla base di un grande disegno di riforma della Costituzione garantito da un Governo che ho voluto [...]

[...] , così non mi sono pentito del tentativo di dialogo che ho intrapreso. anche in questo caso, il mio è un ragionamento semplice: l' Italia ha bisogno di [...]

[...] migliori intenzioni. è anche per questo, dunque, che ho avviato il dialogo di fine anno , perché ho avuto il timore che, prevalendo il tabù del [...]

[...] . non c' è un solo motivo, che non sia l' esclusivo interesse del paese, all' origine del mio tentativo; è infatti la posizione che ho cercato di [...]

[...] delineare molto chiaramente. la proposta che ho avanzato, anche sfidando il rischio dell' incomprensione e dell' impopolarità, è perfettamente limpida e [...]

[...] attraverso il dialogo parlamentare, invece che attraverso il voto: questa è stata la mia proposta. credo, onorevole D'Alema , di aver fatto la mia parte. ho [...]

[...] messo in un canto le mie riserve sul carattere non parlamentare e politicamente ambiguo della leadership del professor Prodi e l' ho volentieri [...]

[...] incontrato in rappresentanza della vostra coalizione. ho chiesto ai miei alleati del Polo un mandato per cercare una nuova via e l' ho ottenuto, avviando un [...]

[...] manifestare qui la mia delusione, onorevole D'Alema , perché ho l' impressione che le campagne orchestrate sulla presunta subalternità di Berlusconi a fini [...]

[...] siano servite soltanto a coprire una vostra mancanza di coraggio, una vostra riluttanza a discutere seriamente del futuro del paese. ho proposto un [...]

[...] diverse, l' emergenza economica e finanziaria che abbiamo di fronte. ho chiarito subito che non ero interessato ad ulteriori rinvii, a tattiche dilatorie; l [...]

[...] interessi della vostra coalizione e del suo maggior partito passano sopra quelli veri del paese. io ho detto: votiamo o governiamo con la massima [...]

[...] italiana che ho letto sui giornali di ieri e che riporto integralmente: « guardo la sinistra italiana di oggi e mi pare un po' folle nel suo voler restare [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
I Legislatura - Assemblea n. 444 - seduta del 22-04-1950
1326 1950 - Governo VI De Gasperi - Legislatura n. 1 - Seduta n. 444 10 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] , è questa l' unica superiorità che io riconosco e che pratico, costantemente. intendo solo dirle, come ho già dimostrato con gli argomenti ed il tono [...]

[...] mio partito. è esattamente con pieno senso di responsabilità — questo non può essermi contestato — che ieri ho preso la parola. tanto è vera che [...]

[...] alle impostazioni positive che io ho portato qui col mio discorso non hanno fatto riscontro altre impostazioni positive, italiane, essendo quella delle [...]

[...] riecheggiati. ieri ho sostenuto in primo luogo che il problema di Trieste deve essere portato dinanzi all' opinione pubblica mondiale come un problema [...]

[...] morale, come una vergogna che si ritorce su coloro che mostrano di non intendere e di combattere la soluzione italiana. ieri ho dichiarato che l [...]

[...] riecheggiato qui, lo stesso motivo, pur dichiarando che io ieri avevo irriso a certe sue affermazioni. ma io non ho irriso ad alcuna sua affermazione: io ho [...]

[...] la chiusa del suo discorso, non ho rilevato alcun elemento che consenta di credere, di sperare che una politica di fermezza verrà attuata dal Governo [...]

[...] . anzi, con un certo sbalordimento ho appreso la nuova procedura che si sta per instaurare: informare Belgrado dei soprusi di Belgrado. non credo che [...]

[...] il maresciallo Tito si impressionerà molto. quanto alla dichiarazione tripartita e alla sua validità, io non ho alcuna speculazione da fare in merito e [...]

[...] fatto il segretario di Stato americano: naturalmente io non ho le fonti di cui ella dispone, ma proprio oggi sui giornali appaiono informazioni [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
V Legislatura - Assemblea n. 309 - seduta del 03-07-1970
Sulla situazione dell'ordine pubblico
1418 1970 - Governo III Rumor - Legislatura n. 5 - Seduta n. 309 21 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] minuto se ella parlasse come lettore di Marcuse o come uditore dell' onorevole Moro. propendo per la seconda tesi perché ho estratto dalle sue [...]

[...] cosa che vorrebbe riguardare noi o — forse — me personalmente per quanto ho detto ieri e per quanto ho avuto occasione di dire come segretario del [...]

[...] mio partito durante la campagna elettorale . ella ha detto (ho annotato — credo — puntualmente, tra virgolette): « non è chi predica la violenza [...]

[...] tono personale e confidenziale (se ella me lo consente), io non ho l' abitudine di nascondermi dietro il classico dito. potrei anche far finta di non [...]

[...] essenziale. se mi limito all' essenziale, è perché ho appreso ieri con viva sodisfazione che, secondo le assicurazioni che ella ha voluto dare all' onorevole [...]

[...] — quelle contrapposte alle sue — potranno essere svolte in quella sede. qui mi limito a dire, in risposta ad una frase che, credo, rettamente ho [...]

[...] nostro paese. quanto alla situazione dell' ordine pubblico in Italia durante la campagna elettorale , non ho bisogno di farle notare, signor ministro [...]

[...] dato luogo ad una costellazione di incidenti, di turbamenti gravissimi dell' ordine pubblico . bisogna risalire alle cause. io ieri ho tentato di [...]

[...] cominciare dal nostro. io ieri ho avuto, non la generosità, ma l' equità di voler riconoscere che i teppisti contro i quali mi sono trovato in tante piazze [...]

[...] disprezzo, ma neppure la mia rampogna, perché si tratta di povera gente reclutata. io ieri ho avuto la serenità, ed anche la fermezza — mi si permetta [...]

[...] , allo scopo di inculcare in quei poveri diavoli (contro i quali, ripeto, non ho il minimo rancore e che mi dispiace persino siano stati tratti in [...]

[...] , che ha modificato la situazione preesistente. a Livorno, onorevole ministro, in anni passati io ho tranquillamente parlato in piazze colme di folla. lo [...]

[...] stesso ho fatto, negli anni passati, a Bologna. in tutte le piazze nelle quali mi sono recato, fino a qualche mese fa, nelle precedenti campagne [...]

[...] elettorali , ho. tranquillamente parlato con un pubblico che poteva essere più o meno numeroso, ma che era composto, senza alcun dubbio, come accade in [...]

[...] diretta in particolare contro un determinato partito politico e, se mi si consente, perché diretta in particolare contro una determinata persona? ho [...]

[...] e finali della campagna elettorale ), gli oratori del Movimento Sociale sono stati aggrediti ed assaliti. anche io, personalmente, ho fatto le spese [...]

[...] di questa situazione: forse perché, come dice l' onorevole Sarti — e lo ringrazio — sono infaticabile? nemmeno per sogno! ho fatto le stesse cose [...]

[...] che ho sempre fatto durante tutte le altre campagne elettorali . ho girato per l' Italia facendo il mio dovere, perché non ho a disposizione le [...]

[...] rosso — La strage di Stato — che soltanto stanotte ho potuto esaminare e al quale replicheremo. si tratta, a mio parere, di una responsabilità che [...]

[...] metodi che sono molto, molto legati alla persona del suo capo della polizia. ho già avuto occasione — mi scusi se dico qui in Aula ciò che ho avuto [...]

[...] ha detto che bisogna finirla di parlare di « estremismo » , e che non accetta il termine di estremisti. la penso in maniera diversa: ho accettato [...]

Giuliano AMATO - Presidente del Consiglio dei Ministri Maggioranza
XIII Legislatura - Assemblea n. 714 - seduta del 28-04-2000
1501 2000 - Governo II Amato - Legislatura n. 13 - Seduta n. 714 20 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] signor presidente , onorevoli Deputati , chiedo scusa se per il mio discorso di ieri ho usato più minuti di quanto io stesso avessi pensato. stamane [...]

[...] , che anch' io ho frequentato per molto tempo — che sappiamo tutti che ad elencare decine di leggi future si fa molto presto; ad indicare azioni [...]

[...] specifiche, pur compatibili con il tempo che ho davanti, di tempo ce ne vuole di più. dal dibattito di cui, peraltro, ringrazio tutti — chi mi ha approvato [...]

[...] svolgimento la regolare continuità della legislatura è una pregiudiziale garanzia. vorrei precisare anzitutto che io non ho parlato di legislazione [...]

[...] purchessia a seguito del loro svolgimento; ho parlato di legislazione che potrà rendersi necessaria dopo il loro svolgimento, dando per implicito — ma ora [...]

[...] problema della legalità e cioè — ne ho parlato ieri — del rispetto del diritto di voto di chi ce l' ha, che non può essere violato con il peso, ai fini [...]

[...] . non voglio tornare su ciascuno degli argomenti che ho già trattato ieri; permettetemi però di dire pochissime cose. anzitutto, che gli strumenti che [...]

[...] territorio, di cui il nord ha un grande bisogno, ci dovremo intendere (mi permetto di dirlo all' onorevole Pagliarini, con il quale ho un vecchio [...]

[...] poche priorità legislative che ho ricordato richiamando il disegno di legge del Governo D'Alema , presentato anche da me. mi permetto di dire all' amico [...]

[...] e che continuerà. non a caso, tra le cose che ieri citavo ho ricordato, tra l' altro, il giudice unico di primo grado perché quella modifica ha [...]

[...] adeguato il ministro Fassino, così come ho sempre avuto una grande stima di Rosy Bindi — e lo voglio dire qui, lo voglio dire qui! — che è stata [...]

[...] garanzia di verità — , che nei confronti delle indicazioni che io ebbi da loro ai fini della formazione del Governo ho preso una decisione diversa, nella [...]

[...] ...... ed ho inteso affidare ai Verdi due ministeri chiave nell' integrazione delle politiche ambientali con quelle economiche e sociali, nella direzione [...]

[...] della sostenibilità di uno sviluppo che non può non essere al cuore delle nostre politiche e ho pensato che il fatto di rimanere sempre e solo nel [...]

[...] ho adottato questa scelta, è perché sono convinto e confido che la politica ambientale del Governo continuerà, come è stata in passato, sotto la [...]

[...] guida preziosa del ministro Ronchi, che ha consentito all' Italia di superare ritardi nei confronti di altri paesi. ciò riguarda — l' ho già detto ieri [...]

[...] personalmente ho apprezzato moltissimo...... della bicicletta, sissignore; molto meglio dell' affollamento impossibile delle macchine nelle nostre città la [...]

[...] che ho apprezzato gli interventi degli esponenti della stessa opposizione, dall' onorevole La Russa all' onorevole Biondi, che hanno sottolineato la [...]

[...] ruolo in tutto questo. personalmente non credo e non ho mai creduto che la leadership di una realtà politica davvero viva e coesa si esaurisca nella [...]

[...] già oggi...... me lo sta dimostrando e ancora più potrà farlo se darà compatta in tutte le sue componenti il voto di fiducia al Governo che ho l [...]

Pier Ferdinando CASINI - Deputato Opposizione
XVI Legislatura - Assemblea n. 413 - seduta del 23-12-2010
Informativa urgente del Governo sugli incidenti avvenuti a Roma il 14 dicembre 2010.
240 2010 - Governo IV Berlusconi - Legislatura n. 16 - Seduta n. 413 6 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] il 14 dicembre, la mozione di sfiducia , un atto parlamentare rivolto al Governo Berlusconi, con le manifestazioni dei violenti. io non ho niente a [...]

[...] che fare con chi brucia le auto o con chi butta le bombe carta e ho presentato, assieme ad altri, una mozione di sfiducia , che è un legittimo atto [...]

[...] Repubblica. ho trovato, non lo avevo mai sentito onorevole Cicchitto, scusi, le dico proprio con sincerità, perché non ho niente da nascondere: io [...]

[...] tenuto a rivolgermi a lei, e lei non è tenuto a richiamarmi se mi rivolgo all' onorevole Cicchitto. onorevole Cicchitto, le volevo dire che non ho [...]

[...] falsificato le espressioni di nessuno. se ho equivocato, allora, abbiamo equivocato in tanti... perché abbiamo capito tutti la stessa cosa. pace. se ho [...]

[...] equivocato, meglio così. comunque, se ho equivocato, forse, anche lei potrebbe pensare di spiegarsi meglio un' altra volta, perché non ha capito nessuno [...]

Aldo MORO - Presidente del Consiglio Maggioranza
VI Legislatura - Assemblea n. 478 - seduta del 30-04-1976
787 1976 - Governo V Moro - Legislatura n. 6 - Seduta n. 478 17 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] la collettività nazionale. ho prescelto perciò questa sede, senza troppe illusioni e tuttavia con grande sincerità di propositi; il fatto che il [...]

[...] parte, un contributo di rilievo ad un attento esame della situazione politica, destinato a continuare intensamente nel prossimo avvenire. ho [...]

[...] determinato ritardi. desidererei vivamente completare l' opera alla quale ho atteso da tanti anni; posso assicurare l' onorevole Riz che, in ogni caso [...]

[...] responsabilità tanto gravi che oggi pesano su tutti noi, ho cercato semplicemente di utilizzare l' apporto dell' analisi tecnica, attento a non cadere nelle [...]

[...] ignorato, nel mio discorso, quella che egli ha chiamato « l' area repubblicana e liberale » . anche se non ne ho fatto esplicita menzione, non ho [...]

[...] alla stessa configurazione di quest' area, così come l' onorevole Malagodi l' ha definita. per quanto mi riguarda personalmente, ho già avuto occasione [...]

[...] quale, del resto, non ho mancato mai di riconoscere, anche in tempi di forte polemica, la schietta ispirazione democratica e la significativa, ed [...]

[...] quali sarebbero state chiamale ad agevolare l' assolvimento del difficile compito: si è detto fuori di qui che io ho parlato come se non avessi delle [...]

[...] informazioni sullo atteggiamento assunto dai partiti. in realtà non ho voluto trascurare neppure la più remota possibilità. ho fatto in modo di non [...]

[...] comunista . ho detto e ripeto, in accordo con tutto il mio partito, e presumibilmente anche con altre forze politiche , che per noi è inaccettabile una [...]

[...] , mi sono brevemente soffermato nella mia introduzione sul partito comunista , del quale ho parlato pacatamente ed in modo, come è mio costume [...]

[...] dovere esprimere le nostre vedute, soprattutto se lo si faccia, come io ho fatto, nel contesto di un confronto di idee e di programmi, condotto innanzi [...]

[...] momento particolare. signor presidente , onorevoli colleghi , ho preso l' iniziativa di questo dibattito in piena buona fede e con sincerità di intenti [...]

[...] . non ho pensato che fosse mio compito addossare delle responsabilità. ciascuno di noi assume giorno per giorno la responsabilità dei suoi atti ed il [...]

[...] coerenza con quanto ho sostenuto fin qui, ho cercato di evitare le elezioni anticipate , una pausa allarmante nella gestione del potere mentre la situazione [...]

[...] economica e politica rimane così grave. anche se l' esito è deludente, credo di avere fatto fino in fondo il mio dovere. ho ascoltato con attenzione [...]

[...] . nonostante le enormi difficoltà le quali rendono così amara ed ansiosa la gestione del potere, io ho fiducia che il paese sappia trovare in sé le energie [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
I Legislatura - Assemblea n. 193 - seduta del 14-03-1949
649 1949 - Governo V De Gasperi - Legislatura n. 1 - Seduta n. 193 30 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] ' estemporanea introduzione che Corbino ha fatto al...... ha fatto al suo magnifico discorso, ho sentito un nostro collega ricordare il Safigiaccato di [...]

[...] Alessandretta. il collega mi perdoni; ma attraverso quel dialogo ho avuto l' impressione di essere trasportato nell' atmosfera delle memorie diplomatiche di [...]

[...] auspicare una grande realizzazione. l' ho detto a Bruxelles. l' ho detto, caro amico Pajetta, a Bruxelles; cioè lo ha detto la delegazione italiana [...]

[...] Bruxelles è nato il problema rilevato da Pajetta — ho il dovere di lealtà di dirlo — a Bruxelles molti hanno concepito l' Europa, come un' Europa [...]

[...] e lo spirito realistico del nostro dibattito, distinguessero fra le due posizioni cui ho accennato. l' impostazione che io consiglio ci consente di [...]

[...] : volete o no accettare una realtà europea? volete riconoscere che si sta formando una unità europea occidentale? i confini li ho precisati e sono [...]

[...] . la politica dell' Unione Sovietica e dei partiti comunisti diventa estremamente grave, ho detto. perché? perché voi dovete uscire da una [...]

[...] partito è spiegata da quanto ho detto. dopo uno stato di disgregazione che è conseguenza della guerra, amico Nenni e amico Togliatti, si riformano [...]

[...] . è un patto europeo e io — lo sapete — ho sempre biasimato le correnti politiche italiane che di fronte al patto di Bruxelles hanno storto la bocca [...]

[...] : patto militare, a vantaggio dell' Inghilterra, a vantaggio della Francia, dicevano. non ho mai capito questa politica spicciola che è stata talvolta [...]

[...] la politica della maggioranza. ho sempre detto: il patto di Bruxelles è un patto europeo e l' Italia ci deve stare, l' Italia deve stare in tutto [...]

[...] soggiorno a Mosca ho assistito a qualche manifestazione, anche a manifestazioni militari, e sono rimasto meravigliato per la serietà di queste manifestazioni [...]

[...] . l' ho capito, e poi le dirò che cosa ho ricavato da queste manifestazioni. sono stato quattro mesi in albergo e ho visto arrivare di tanto in tanto [...]

[...] ho tratto da questa constatazione nessuna impressione superficiale. gli amici che hanno avuto qualche mia confidenza sanno che non ne ho tratto l [...]

[...] organizza anche militarmente. ho tratto l' impressione che non solo gli uomini politici sovietici, ma i rappresentanti della politica americana in luogo [...]

[...] non ho tratto nessun giudizio banale dalle manifestazioni militari sovietiche, onorevole Togliatti. io non sono venuto qui a dire: costoro vogliono [...]

[...] , perché i deboli muoiono! non ho detto: politica di aggressione: ho detto che l' Unione Sovietica è uno Stato serio e che fa una seria politica [...]

[...] vorrebbe la guerra. ed io suppongo che i dirigenti dello Stato sovietico non vogliano la guerra; fanno della politica. ma vi dico di più: quando giorni fa ho [...]

[...] letto del distacco da posti di responsabilità di due uomini con i quali ho trattato, Molotoff e Mikogan, ho dato la sola interpretazione seria che si [...]

[...] ho escluso sempre la possibilità di una guerra. non so se l' onorevole Pajetta ami tanto la guerra, da volerla. infatti, il suo dire di ieri era così [...]

[...] argomentazioni e la brutalità da lui usate in quest' Aula. dicevo, dalla Russia ho riportato la convinzione che si poteva evitare la guerra, ma la pace è opera di [...]

[...] sua coscienza probabilmente può avere dei dubbi, quest' uomo è Pietro Nenni. ma che cosa è questa faccenda della neutralità? ho sentito parlare della [...]

[...] neutralità non sarà mai tale, sarà solo un equivoco. sarebbe un equivoco della vita politica, nient' altro. ho seguito le argomentazioni dell' amico [...]

[...] equivoci a questo, riguardo. e badate che anche qui, ho da fare una piccola indiscrezione. ho trovato uomini estremamente realisti e responsabili nell [...]

[...] ' Unione Sovietica ! le realtà esistono anche per l' Unione Sovietica , le realtà degne di questo nome. io li ho giudicati uomini politici responsabili e [...]

[...] politiche italiane, ma non può essere la crisi di un intero paese che ha diritto al suo avvenire. da questo punto di vista , quando ho letto a Mosca la [...]

[...] ci ha portato alla presente discussione ancor quasi in uno stato di disorientamento. come vedete, ho continuato a polemizzare con l' opposizione. devo [...]

[...] tuttavia ricordare qui che l' altro giorno, in un fatto procedurale, ho potuto dare appoggio sia alla estrema sinistra che alla estrema destra [...]

[...] cosa. e, amico Berti, in questo tema di ingerenza, di perdita di indipendenza, come bisogna esser cauti! che argomento pericoloso di polemica! ho [...]

[...] ' estrema destra si augurano, non siamo noi ma siate voi. concludo, onorevoli colleghi , perché vi ho già annoiato abbastanza. mi ha colpito un appello di [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 110 - seduta del 05-03-1964
Sui problemi di politica estera
681 1964 - Governo I Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 110 15 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] ascoltato le opposizioni di destra e di estrema sinistra , ho dichiarato che trovavo la politica del Governo, per quel che concerne i due grandi problemi che [...]

[...] battaglia. personalmente, l' ho vissuta facendo parte del Governo Fanfani e devo dichiarare che solo dopo l' attività svolta recentemente dal ministro [...]

[...] opportunismo autoritario e nazionalistico fosse battaglia di poco momento. non ho alcuna difficoltà a dire che, in conseguenza di tale contrapposizione, il [...]

[...] la battaglia dell' Europa futura. non ho avuto del resto difficoltà in Commissione a dire, e non ho difficoltà a ripetere qui, che anche nella stessa [...]

[...] discorso e ne ho il resoconto. onorevoli colleghi , ho assistito a tutto quello cui ho potuto assistere e ho qui le bozze del resoconto sommario [...]

[...] ' anarchia internazionale. ho ascoltato due discorsi dell' onorevole Vecchietti, in Commissione e qui, e devo dire che la morale della politica estera dell [...]

[...] . onorevole Pajetta, ho detto qualcosa a cui — secondo me — bisogna prestare una certa attenzione. noi dobbiamo riconoscere che questo avvenimento [...]

[...] . e qui vengo alla forza multilaterale. ho già detto in Commissione affari esteri che il problema della forza multilaterale va considerato sotto un [...]

[...] dibattito sulla politica estera il problema della politica economica interna. dico con minor parsimonia perché, onorevole Malagodi, ho avuto l' impressione [...]

[...] centrosinistra, io avessi constatato dall' interno di esso una fase congiunturale catastrofica. non ho detto questo. ho detto ben altro. ho detto che [...]

[...] i problemi amministrativi dello Stato e del paese apparivano più gravi dall' interno di quel che si potesse vedere dall' esterno; e ho detto che se [...]

[...] partito socialista . perché ho detto questo? perché, onorevole Malagodi, parliamoci chiaro e con estrema sincerità, visto che tutti mi attribuiscono [...]

[...] ... no, onorevole Pajetta: vorrei che la mia sincerità facesse testo per lei qualche volta. ebbene, quando ho detto che semmai un atto di sincerità [...]

[...] regime politico che ha portato lo Stato alle condizioni che ho constatato. quindi il rilievo è completamente diverso, onorevole Malagodi, per quel che [...]

[...] vedremo con estrema tranquillità. onorevoli colleghi , ho finito questo mio breve intervento e confermo la mia assoluta solidarietà con la politica [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VI Legislatura - Assemblea n. 245 - seduta del 21-05-1974
Sul rapimento del giudice Sossi
1433 1974 - Governo V Rumor - Legislatura n. 6 - Seduta n. 245 10 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] addirittura incredibile! dicendo inammissibile, io ho usato lo stesso vocabolo che poco fa ella, signor presidente del Consiglio , ha usato a proposito di [...]

[...] mensile ufficiale. il signor ministro dell'Interno lo sa, perché questa pubblicazione, che invano ho sbandierato nelle piazze nelle settimane scorse (la [...]

[...] stenografico dell' interrogatorio Labate; oltre a tale resoconto stenografico (il tempo non mi consente di citare la documentazione che ho a disposizione, ma [...]

[...] riguarda la redazione di Milano, è Corso di Porta Ticinese , 87; telefono 8326663! signor presidente del Consiglio , questo numero di telefono l' ho [...]

[...] risposto una voce maschile. ho chiesto: parlo con Controinformazione, organo delle « Brigate Rosse » ? mi è stato risposto: sì, certamente! ho chiesto [...]

[...] : potrei avere dei numeri arretrati, perché non li ho? mi è stato risposto: non ne abbiamo più, ma nelle librerie Feltrinelli li può probabilmente [...]

[...] trovare. ho chiesto: posso abbonarmi? certamente, mi è stato risposto. ho, chiesto: quanto. costa l' abbonamento? mi è stato risposto: diecimila lire al [...]

[...] mese. ho chiesto: ma riuscirete a pubblicare ancora la vostra rivista? mi hanno detto: certo; abbiamo qualche difficoltà per il reperimento della [...]

[...] carta, ma per il resto siamo tranquilli. Sossi era sequestrato da sei giorni e questi signori tranquillamente lavoravano. ho continuato a denunziare [...]

[...] invano sulle piazze questo fatto incredibile, e ho letto con amara sodisfazione che altri sei giorni dopo le perquisizioni erano state ordinate e che [...]

Giulio ANDREOTTI - Presidente del Consiglio dei Ministri Maggioranza
X Legislatura - Assemblea n. 512 - seduta del 02-08-1990
Sulla sentenza di Bologna e sul servizio televisivo concernente i presunti rapporti tra i servizi segreti stranieri e la loggia P3
1580 1990 - Governo VI Andreotti - Legislatura n. 10 - Seduta n. 512 16 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] signor presidente , farò una breve replica in conclusione di questo dibattito, che stamane ho potuto seguire personalmente; per quanto riguarda la [...]

[...] seduta di ieri, ho invece dovuto limitarmi a leggere il resoconto stenografico . ho voluto fare tale precisazione perché l' onorevole Rodotà mi ha [...]

[...] paesi. oltre a ciò — come già ho accennato — utilizziamo i contatti che vi sono (ultimo quello che ho avuto a Mosca con il presidente Gorbaciov) per [...]

[...] persona in questione, ho dovuto certo attingere alle fonti possibili ed ho citato a lungo una fonte autorevole, cioè il senato americano, che ritengo meriti [...]

[...] determinate persone, di attribuire le responsabilità ai servizi segreti in quanto tali. stamane ho sentito una bella proposta. sono d' accordo sul [...]

[...] : « ti do due consigli: non occuparti mai né delle forniture né dei servizi segreti » . io per molti anni ho seguito quei consigli... per le [...]

[...] forniture li ho seguiti sempre; per i servizi segreti , fino a che non vennero le prime noie. però quando vennero poi i fatti (li ricordiamo tutti) del 1964 [...]

[...] prevenzione e di conoscenza in momenti nei quali abbiamo avuto l' assalto che ieri ho ricordato e che fu superato ma che ritengo, in circostanze [...]

[...] abbiamo già fatto e ieri stesso ne ho dato contezza, per alcuni aspetti. non lesineremo altre possibilità per avere notizie in tale direzione. vi è [...]

[...] contenuto del secondo per la frase cui ho fatto riferimento. per quanto riguarda la mozione Arnaboldi numero 1-00422, sono d' accordo, perché, in modo [...]

[...] adesione. sono d' accordo (non vi sono obiezioni) sulla mozione Rodotà numero 1-00427. per quanto riguarda la mozione Lanzinger numero 1-00431, non ho [...]

[...] il resto sono d' accordo. per quanto riguarda la risoluzione Rauti numero 6-00135, vi è la questione della lapide ed io non ho alcuna difficoltà a [...]

[...] togliere l' aggettivo « fascista » , però ne avrei ad aggiungere l' aggettivo « di Stato » . prima ho sentito chi da una parte e dall' altra, quindi si [...]

[...] cambi pure la lapide; per il resto non ho obiezioni. la risoluzione Quercini, numero 6-00136 concerne un problema di carattere militare collegato alle [...]

[...] anche stamani ho espresso il mio giudizio, credo in maniera inequivoca, anzi, in modo da indurre l' onorevole Mattioli a ritenerlo fuori delle mie [...]

[...] abitudini. non è fuori delle mie abitudini; si è trattato di un fatto molto grave. ho letto le istruzioni che la Commissione di vigilanza dà alla [...]

Alcide DE GASPERI - Presidente del Consiglio Maggioranza
I Legislatura - Assemblea n. 53 - seduta del 16-07-1948
Sulla politica interna
414 1948 - Governo V De Gasperi - Legislatura n. 1 - Seduta n. 53 16 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] lotta politica. ho formulato questo augurio come capo del governo nelle prime tragiche ore. ho il dovere di farlo anche personalmente, poiché il [...]

[...] né in presidenti del Consiglio dei tempi passati. ma i tempi sono diversi ed io l' ho sentito come un dovere, e prego i colleghi dell' opposizione di [...]

[...] difendere anche nei confronti del mondo. in questi giorni ho avuto, da parte di rappresentanti stranieri, l' ansiosa domanda: « ma è vero che in Italia ci [...]

[...] sarebbe un colpo di stato verso sinistra o verso destra? » . ed io ho risposto: « no! ho estrema fiducia che, anche in questo duro cimento, il regime [...]

[...] libertà e di democrazia. e qui lasciatemi dire, in questo momento in cui io ho visto l' avversario, il mio avversario (qualche volta poteva sembrare anche [...]

[...] vittima di un attentato, che io sento che nulla pesava sulla mia coscienza quando ho fatto la polemica sia contro di lui sia contro gli altri. è vero [...]

[...] , amici, è vero che io sono stato deciso nelle mie accuse, deciso nelle mie conclusioni. ho messo dinanzi al popolo italiano quella che a me pareva, e [...]

[...] dell' Austria ed ora dell' America e mai della nazione italiana. non ho sollevato questo argomento per ravvivare polemiche, ma anzi per dire, per [...]

[...] discussioni politiche; ed ho detto questo per deplorare. dico questo, perché la mia condanna di tutto quello che, sotto il nome di fascismo, si vuol fare [...]

[...] dittatura comunista, perché ha provato la dittatura fascista. io ho questa visione, che non pretendo sia condivisa da voi, ma che credo corrisponda [...]

[...] alla realtà e che almeno spero sia ascoltata, perché è la visione di un uomo che sente abbastanza il polso della nazione. ho questa visione per cui [...]

[...] ancora, il Governo sa come deve combatterla per la salvezza del paese, perché non si cada in un altro baratro e non si finisca in un' altra guerra. ho [...]

[...] ' attività sindacale, dell' attività dei lavoratori. io ho da rispondere che intendiamo attenerci fedelmente ai principi sanciti nella Costituzione, che non [...]

[...] , egregi colleghi, che io vi parlo sinceramente e, direi, improvvisando totalmente, giacché ho avuto l' interrogazione dell' onorevole Nenni in questo [...]

[...] momento e non ho avuto tempo nemmeno di studiate molto l' interrogazione dell' onorevole Di Vittorio . io vi dico che se in queste interrogazioni c' è un [...]

[...] decisioni che dal Parlamento derivano. sull' interpretazione del comunicato pubblicato dal Governo, ho già detto, mi pare, sufficienti parole ieri sera. è [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VIII Legislatura - Assemblea n. 248 - seduta del 04-12-1980
1462 1980 - Governo Forlani - Legislatura n. 8 - Seduta n. 248 18 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] signor presidente , onorevoli colleghi , signori del Governo, in questa grave occasione io ho l' onore di parlare non soltanto come componente di [...]

[...] questo ramo del Parlamento, ma anche come consigliere comunale di Napoli e come deputato d' Europa per il Mezzogiorno d' Italia; ed ho quindi l' onore [...]

[...] , la protesta e lo sdegno delle genti terremotate e delle genti di tutto il Mezzogiorno d' Italia; ma ho soprattutto l' onore e la possibilità di [...]

[...] ' Interno e della Difesa, che Iddio vi perdoni le prime 48 ore. che Dio ve le perdoni, perché ho visto, essendo stato, io credo — e non è un merito [...]

[...] ), ho visto uno spettacolo che descrivo, signor ministro della Difesa : ho visto gente che si era riunita accanto a quel che restava del bar centrale [...]

[...] televisione. io ho visto gente, a Lioni, che grattava le pietre con le unghie, disperatamente, perché lì sotto c' erano i propri congiunti; ed ho udito con [...]

[...] di portare delle pale, delle picozze, dei badili, qualche cosa. io ho passato i cinque giorni più lunghi, più allucinanti, più sofferti della mia vita [...]

[...] lì, e ne sono ancora stordito in questo momento: lì ho passato il lunedì, il martedì, il mercoledì, il giovedì, il venerdì; non li dimenticherò mai [...]

[...] . ebbene, fino al venerdì — fino al venerdì — signor presidente del Consiglio , signori ministri, fino al venerdì ho assistito allo spettacolo di [...]

[...] allora le colpe di questo Governo, signori ministri, mi duole dirvelo, per le prime 48 ore, sono colpe penalmente rilevanti. ho sentito che il signor [...]

[...] , risponde di quel che dice; ed in Parlamento egli non deve essere criticato, o approvato enfaticamente, come ho sentito fare poco fa dal gruppo socialista, ma [...]

[...] ricordare la strega di Cenerentola: « televisione delle mie brame, chi è il più bello del reame? chi è il più bravo del reame? » . ho imparato che il [...]

[...] bisogno né voglia di speculare sulle disgrazie della propria patria. mentre si perseguono giustamente gli sciacalli di base, non ho l' impressione che [...]

[...] sono sceso laggiù non sono andato appresso ai voti, che anche io ho ricevuto nell' Italia meridionale assai copiosamente, come deputato europeo: io sono [...]

[...] andato incontro ai volti della gente, non ai voti della gente. io ho trovato i sindaci di quei paesi in piena e perfetta linea ed efficienza (lo dico [...]

[...] ai signori del Governo, che non se ne sono occupati, perché non ci sono stati). non ho trovato neanche un sindaco che avesse abbandonato il proprio [...]

[...] andati in terre lontane ma questa volta sono arrivati prima dei soccorsi governativi. ho visto personalmente automobili con targhe tedesche, francesi o [...]

[...] questo. restando fuori dal palazzo, siamo disponibili a collaborare, ma nella chiarezza, signor presidente del Consiglio . mi spiego. ho già detto quello [...]

Giovanni SPADOLINI - Ministro della Difesa Maggioranza
IX Legislatura - Assemblea n. 269 - seduta del 27-02-1985
Sulla obiezione di coscienza
1177 1985 - Governo I Craxi - Legislatura n. 9 - Seduta n. 269 17 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] giovani siano impiegati e che altri restino fuori da tali utilizzazioni, ho già detto che stiamo lavorando per allargare le possibilità — perché questo è [...]

[...] sono derivati altri inconvenienti. io ringrazio l' onorevole Anselmi per le sue parole ed assicuro che il Governo si muove su tale questione, come ho [...]

[...] campo, con l' attuazione del precetto costituzionale. onorevole presidente , onorevoli Deputati , confermo quanto ho avuto occasione di dire in queste [...]

[...] . per quanto riguarda il resto, continuo ad insistere (ed in Commissione più volte ho parlato con l' onorevole amico Cerquetti), e ribadisco che [...]

[...] sommergibili con missili Cruise a bordo, finora, non sono mai scesi alla Maddalena. io, naturalmente, non ho autorità per contrapporre i miei ordini a [...]

[...] quelli del presidente degli USA, il quale può dislocare i suoi sottomarini dovunque, rappresentando una potenza mondiale. ho detto e confermo che La [...]

[...] Maddalena non solo non è stata utilizzata come base di lancio, perché non è una base di lancio (l' ho già spiegato), ma non è neanche ritenuta una base [...]

[...] dire che converrebbe mettere sul tavolo del ministro una clessidra, affinché possa regolarsi nella risposta. ho infatti dimenticato di chiarire che [...]

[...] perseguo! quindi i due minuti della risposta cominciano da ora. mi sono recato a Cremona per visitare la caserma Col di lana . in tale visita, ho avuto [...]

[...] modo di incontrare gli ufficiali, i sottufficiali, gli organi di rappresentanza militare, con i quali, in un clima aperto, disteso e costruttivo, ho [...]

[...] esaminato i principali problemi relativi all' addestramento ai servizi. ho fatto presente, già in sede di Commissione, le insufficienze e le lacune [...]

[...] un rapporto dialettico e non sempre di incontro felice. ho adottato alcuni provvedimenti, che in gran parte coincidono con le indicazioni ed i [...]

[...] questione implica la competenza anche di altri dicasteri, che affrontasse questo problema con carattere di eccezionalità. come ho ricordato questa mattina [...]

[...] non ne ho presi. ho annunciato una circolare e quindi non ho idea a che cosa ci si voglia riferire; probabilmente l' interrogante mi dovrebbe [...]

[...] precisare a quali provvedimenti si riferisce. sull' altro versante, ci rivolgiamo al ministro Martinazzoli. non ho poteri giudiziari sulla questione della [...]

[...] poi decaduto. per quanto riguarda le caserme, ho già precedentemente fornito alcuni dati. per completezza, aggiungo che una caserma tipo battaglione [...]

[...] concorso ulteriore alla crisi del paese. nella Nota aggiuntiva (ma ho l' impressione che queste Note siano oggetto di scarsa lettura), ho spiegato [...]

Romano PRODI - Presidente del Consiglio Maggioranza
XV Legislatura - Assemblea n. 118 - seduta del 02-03-2007
1133 2007 - Governo II Prodi - Legislatura n. 15 - Seduta n. 118 20 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] , ho riconosciuto che la crisi che si era aperta il 21 febbraio, quando l' Esecutivo è stato messo in minoranza sulla politica estera , era di natura [...]

[...] politica. e ho aggiunto che, come Governo e come maggioranza, era nostro obbligo trarre le conseguenze di questa crisi politica . sono stato dal Capo [...]

[...] inflessibile. eppure, ho sentito nel corso del dibattito l' accusa, da parte di esponenti della minoranza, di aver voluto « galleggiare » , di aver voluto [...]

[...] senatori, ad un caso particolare. ho invece voluto dare, con le mie dimissioni, un pieno valore politico alla crisi e, con l' accordo sui dodici punti [...]

[...] politica del Governo in questi mesi. io ho affrontato, senza arroganza, con consapevolezza, con assoluta consapevolezza, il rischio del calo di popolarità [...]

[...] rapporto stretto che abbiamo con la Germania e con il presidente di turno dell' Unione Europea , con cui, anche questa mattina, ho potuto scambiare una [...]

[...] ' Africa e il nostro impegno che abbiamo verso questo continente. vorrei aggiungere un altro punto rispetto a quelli che ho toccato al Senato ed è quello [...]

[...] ne ho illustrato lungamente i dati al Senato, sebbene anche questi cambino un capitolo. stiamo pagando riguardo all' AIDS, alla malaria, a tutti [...]

[...] aumento simile non si registrava da prima del 2000: come ho detto, esso è in un anno uguale, anzi un po' maggiore di quello dei quattro anni precedenti [...]

[...] ' abbiamo data. vedremo se tutto il quadro che ho illustrato continuerà ad operare in futuro; comunque, si tratta del quadro di un paese che inizia un [...]

[...] dobbiamo rispettare. voglio essere ancora più chiaro: la pressione fiscale deve diminuire e diminuirà; è un impegno del Governo. ho detto al Senato — e [...]

[...] , ben superiore, come ho ricordato in Senato, alla ricchezza che l' Italia produce in un intero anno. abbiamo quindi misure buone e situazioni buone [...]

[...] energia, e qui chiedo veramente un lavoro comune di tutto il Parlamento; ne ho fatto cenno al Senato, ma qui, di fronte alla Camera, voglio ribadirlo [...]

[...] , nei prossimi mesi, uno sforzo congiunto: vi chiedo di collaborare. richiamo solo poche cose per terminare il mio intervento. come vi ho già detto, vi [...]

[...] compiere nella scuola, nella ricerca e nell' innovazione. ho parlato tante volte di scuola tecnica e già abbiamo adottato provvedimenti in materia [...]

[...] giovani e sul salto in avanti della nostra economia. ripeto anche quanto ho affermato riguardo al sostegno delle famiglie numerose e alla politica della [...]

[...] . una settimana fa non ero sicuro di questo atteggiamento. in questo momento non ho alcun piano preciso, anche perché una nuova maggioranza viene [...]

[...] della maggioranza. e, accanto a questo — qui c' è meno accordo — occorre ritoccare anche alcuni punti della Costituzione. ho accennato alla stessa [...]

[...] prioritario per arrivare a quella che in Senato ho chiamato « democrazia governante » e che costituisce il nostro obiettivo principale. allora, invito [...]

[...] . apprezzo, quindi, la disponibilità che vi è riguardo a questi punti. questi sono gli obiettivi che vi ho posto. vi chiedo di non sprecare la straordinaria [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
I Legislatura - Assemblea n. 934 - seduta del 17-06-1952
Pubblicazioni sull’attività antidemocratica del fascismo
1342 1952 - Governo VII De Gasperi - Legislatura n. 1 - Seduta n. 934 8 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] . ho sentito fare qui dentro molti comizi (e non ce ne era bisogno), ho sentito fare anche qualche discorso, ho sentito tesi preconcette e faziose e ho [...]

[...] imparato, dopo vari tentativi di inserirci in questo mondo, che noi siamo i nemici di questo mondo. esattamente come ho tentato io. glielo dico con [...]

[...] — cito la mia esperienza — data la mia età, non ero neanche capofabbricato, non ho avuto nessun grado gerarchico; però io posso essere [...]

[...] sentimentalmente attaccato a uomini e cose; ne ho il diritto e nessuno mi può chiedere di rinnegare i miei sentimenti verso certi uomini o certe memorie. così può [...]

[...] quella esperienza. perché, onorevole Giannini? il discorso potrebbe essere lungo e non voglio farlo. io non ho mai avuto il piatto, e lei lo sa. l' Uomo [...]

[...] . d' altra parte ho risposto all' onorevole Giannini quello che intendevo rispondere. il suo esperimento non era per noi sufficiente. possiamo avere [...]

[...] . qualche volta ha parlato liberamente. stasera riceve il verbo di Mosca anche 101. cerchi di essere sereno come ho cercato io di esserlo. il fondo di un [...]

[...] legge Scelba non protegge la democrazia; l' ho detto all' inizio e lo dico concludendo. la legge Scelba toglie la fiducia nella democrazia a quei [...]

Silvio BERLUSCONI - Presidente del Consiglio Maggioranza
XIV Legislatura - Assemblea n. 617 - seduta del 27-04-2005
Sulla inchiesta relativa alla morte del dr. Calipari ed il ferimento della sig.a Sgrena
1669 2005 - Governo III Berlusconi - Legislatura n. 14 - Seduta n. 617 10 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] la ringrazio, signor presidente . signor presidente , onorevoli Deputati , ho seguito con attenzione il dibattito di questa mattina e ringrazio tutti [...]

[...] quelli che verranno. ho invitato a considerare, nello spirito dell' interesse nazionale , questa situazione ed a comprendere le misure che il Governo può [...]

[...] , quindi, abbiamo fatto meglio dei nostri principali partner dell' Eurozona, ma non potevamo annullare l' handicap ereditato dal passato. non ho [...]

[...] accennato a questi fatti nel mio intervento di ieri e non ho aggiunto, oggi, questi dettagli allo scopo di trovare scusanti, ma — ieri come oggi — per [...]

[...] certamente qualcosa che si può addebitare a questo Governo! ritorno, quindi, ad un invito che ho rivolto più volte: è inutile che fate gesti che [...]

[...] vorrebbero indurmi a non ripetere considerazioni che ho già fatto. le ho già fatte, ma continuo a ripeterle: se voi andate in televisione tutte le sere e [...]

[...] almeno questo me lo vorrete accreditare! — non ho mai visto alcuno giungere a buoni risultati partendo da una posizione di pessimismo! e, allora [...]

[...] diventare un pessimista. questo non vi riuscirà certamente! ho il dovere di dirvi che questo Governo ha fatto proprio il disagio, e l' ho dichiarato [...]

[...] ' attenzione più incisiva al valore d' acquisto delle famiglie, un supporto deciso, anche attraverso l' intervento sull' Irap, per le nostre imprese. ho [...]

[...] il dovere di dire che noi proseguiremo lungo la strada che abbiamo intrapreso! in questo senso deve essere inteso l' auspicio che ho rivolto alla [...]

Aldo MORO - Deputato Maggioranza
II Legislatura - Assemblea n. 209 - seduta del 19-10-1954
Bilancio ministero affari esteri
752 1954 - Governo Scelba - Legislatura n. 2 - Seduta n. 209 6 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] parte mia, ho detto che, con spirito di comprensione, in una più serena valutazione della situazione, dopo i fatti avvenuti, tutti i capigruppo avrebbero [...]

[...] ' istituto parlamentare. e ho parlato esplicitamente di vere sanzioni, e non di sanzioni morali, come quelle cui ha fatto cenno ad un certo momento nel [...]

[...] corso di quella riunione l' onorevole Covelli. è vero che io ho affermato che le dichiarazioni fatte dall' onorevole Togni, i suoi apprezzamenti e le [...]

[...] sue accuse non coinvolgevano la responsabilità del gruppo democratico cristiano considerato nel suo complesso e non ho motivo di modificare quel mio [...]

[...] punto di vista , poiché l' onorevole Togni parlava a titolo personale. in questo senso e soltanto in questo senso ho detto che non potevo solidarizzare [...]

[...] nel merito delle sue considerazioni e delle sue accuse con l' onorevole Togni; ma con ciò non volevo intendere affatto — e non ho lasciato alcun [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
IV Legislatura - Assemblea n. 730 - seduta del 26-07-1967
Sull' Alto adige
1388 1967 - Governo III Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 730 6 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] particolare al documento che ho avuto l' onore di presentare ieri alla Presidenza della Camera, il presidente del Consiglio lo ha interrotto e ha [...]

[...] concessione della Presidenza, ho constatato — e lo dico per ragioni di correttezza — che il mio nome non figura, in quel punto della discussione, né [...]

[...] brevissima precisazione. ritengo di essere stato estremamente corretto nel presentare ieri alla Presidenza della Camera il documento in parola. ho avuto [...]

[...] pure cura di rileggere sul resoconto stenografico quanto avevo dichiarato e non ho bisogno di ripeterlo qui, perché è stato stenografato e stampato [...]

[...] chiarimenti al riguardo, ma dovranno essere, una volta tanto, chiarimenti concludenti e conclusivi; oppure può compiere lo stesso gesto che ho ritenuto [...]

[...] confronti della Presidenza della Camera, lo stesso riguardo e la stessa fiducia, anche di carattere personale, che ho manifestato io. se il presidente [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VI Legislatura - Assemblea n. 4 - seduta del 05-07-1972
1429 1972 - Governo II Andreotti - Legislatura n. 6 - Seduta n. 4 50 occorrenze
  • Comunicazioni del Governo

[...] discorso programmatico, ho avuto l' impressione di trovarmi dinanzi ad un singolare romanzo giallo . romanzo giallo o magari giallo-rosa o giallo bianco [...]

[...] o quanto meno una valutazione, come si usa fare, come io che ormai — ahimè! — sono anziano di questa Camera, ho sentito fare dopo ogni campagna [...]

[...] socialista . non avrebbe potuto dichiarare, come ha dichiarato — ed è la sola dichiarazione che ho colto nel suo lungo discorso a questo riguardo — che [...]

[...] esso si era proposto nascendo al congresso democristiano di Napoli nel 1962. io l' ho ammirato, onorevole Andreotti (ecco perché ricordo abbastanza [...]

[...] del centrosinistra sia esatta ed obiettiva perché, ripeto, pur interpretandola, io l' ho tratta dalle sue testuali, responsabili, reiterate [...]

[...] valutazione dei risultati elettorali. mi ha non dico stupito, perché le attenuanti gliele ho già concesse, ma colpito sfavorevolmente una sua frase: « non è [...]

[...] , svolgendo il suo incarico per i problemi della gioventù, i giorni lontani in cui era alle mie dipendenze: perché la massima carica che io ho ricoperto in [...]

[...] della valutazione corretta ed esatta che io ho dato della campagna elettorale , dei suoi risultati, ma sopratutto delle vostre impostazioni per [...]

[...] ' onorevole Andreotti, la situazione politica italiana , quale essa si presenta nei suoi dati reali in questo momento. non ho avuto il piacere di udire [...]

[...] personalmente l' onorevole Berlinguer (so che si è occupato di me, e tra poco replicherò); però ho avuto cura di leggere il testo del suo intervento, nel [...]

[...] questa impostazione del partito comunista : ne prendo atto; ne prendo atto perché ho l' impressione che questa posizione del partito comunista sia [...]

[...] solenne, e non gliel' ho sentito né rettificare né smentire) ha rappresentato la marcia del gambero, non soltanto quanto al grande tema dell' isolamento del [...]

[...] un onorevole Malagodi che lascia la segreteria del partito liberale , ma continua — ne ho l' impressione — ad essere il dominus dello stesso (sia [...]

[...] . non ho bisogno di dir nulla a proposito degli atteggiamenti dell' onorevole La Malfa , anch' essi facenti parte di una ipoteca davvero negativa [...]

[...] ; come non ho bisogno di dir nulla circa gli atteggiamenti delle correnti della sinistra democristiana. ella, onorevole Andreotti, è stato patetico (lo [...]

[...] Andreotti, io avrei paura di uomini simili che, nati ed educati ad una determinata scuola di costume (ho detto di costume, non di malcostume) politico [...]

[...] serio. onorevole Andreotti, altro che amarezza: c' è una grossa ipoteca sul suo Governo. quindi, non ho la impressione che esso possa dare serie garanzie [...]

[...] di durare, e soprattutto non ho l' impressione che possa dare serie garanzie di durare bene. allora, onorevole presidente del Consiglio , onorevoli [...]

[...] , onorevole Andreotti, integra il suo precedente assemblearismo. staremo a vedere. per quanto riguarda il nostro atteggiamento sulla fiducia, ho avuto modo di [...]

[...] , ho l' onore di parlare a nome di tutti loro. non attendetevi da noi voti di fiducia . noi voteremo chiaramente e nettamente « no » . credo di averne [...]

[...] -Destra Nazionale . ci accingiamo probabilmente entro l' anno a tenere il congresso unitario del MSI-Destra Nazionale . ho l' onore in questo momento di [...]

[...] un certo interesse negli scorsi mesi. mi permetto a questo punto, onorevole Andreotti, dato che ho letto con particolare attenzione la prima parte del [...]

[...] una mia personale vicenda, ma si intitola per volontà altrui al mio nome. ho rilevato al principio che il libro giallo del presidente del Consiglio ha [...]

[...] , volgarmente detta legge Scelba. ho già rilevato che è molto significativo il fatto che quella richiesta di autorizzazione a procedere , spedita in data 7 [...]

[...] , al quale chiedo scusa se ho dovuto preannunciare ciò in quest' Aula; poiché si è verificato il fatto inusitato e villano che un esponente di un altro [...]

[...] , perché non ho mai avuto intenzione di coprirmi con l' immunità parlamentare. detto ciò, è opportuno che i colleghi parlamentari ed i rappresentanti della [...]

[...] stampa sappiano che la richiesta di autorizzazione a procedere — e ne ho la fotocopia — inoltrata contro di me dalla procura di Milano è [...]

[...] rispetto all' altissimo concetto che ho sempre avuto. e me ne dispiace. ne parleremo comunque nel merito, quando ci arriveremo. dato che sono stato [...]

[...] formazione politica che ho l' onore di dirigere (ma l' autorizzazione a procedere riguarda la mia persona). tra gli allegati, e risulta dall' elenco di cui [...]

[...] ho la fotocopia, ci sono atti riservati; si è proceduto da parte di tutte le questure d' Italia, per ordine della procura della Repubblica di Milano [...]

[...] io l' ho letto sui giornali. a tale proposito desidero ricordare che quando, recentemente, un giornalista ha subìto una perquisizione, ha subìto un [...]

[...] interrogatorio un po' fuori dalle norme, si è mossa l' universa Italia in nome di tutte le libertà. io credo che l' episodio che ho citato, e che mi [...]

[...] spiace mi riguardi, ma del quale ho dovuto parlare per accenni (e ne parleremo più ampiamente, perché chiederò che si voti l' autorizzazione a procedere [...]

[...] io sono qui e ho visto altri non tornare. tutto ciò io dico con maggiore amarezza perché, onorevoli colleghi , io sono a voi noto da tanti anni. da tre [...]

[...] miei amici e colleghi ho assunto la decisione di prendere la strada più difficile, una strada che le altre forze politiche italiane, dal loro punto di [...]

[...] pulpito? ebbene ho qui fra i tanti — ne volete prendere nota? — uno scritto del mio censore Domenico Bartoli, pubblicato su Costruire, anno X [...]

[...] , intitolato « legionari d' Africa » . io a Firenze ho turbato l' ordine pubblico perché ho parlato un linguaggio violento e guerriero. Domenico Bartoli parla [...]

[...] Bartoli e poi di tutta la stampa, socialcomunisti in testa, contro di me per avere detto io cose gravissime. vediamo che cosa ho detto. trovo una frase [...]

[...] di quel diritto alla legittima difesa che io ho invocato a Firenze. a Firenze, signor presidente del Consiglio , mi sono riferito — e si è riferito [...]

[...] ' ospedale in fin di vita. riferendomi a quegli episodi, ho detto testualmente ai giovani (avverto la Presidenza che ho il testo ufficiale, quello congedato [...]

[...] tenore di vita e quindi alle sperequazioni sociali, ma sono riconducibili a trame sovversive interne e internazionali. io non ho neppure detto questo [...]

[...] a Firenze, perché non conosco, non ho i documenti relativi a trame sovversive interne o internazionali; ma penso che il ministero dell'Interno li [...]

[...] senza dubbio di indagini insabbiate o non condotte o mal condotte. noi pensiamo di dover denunciare tutto ciò. ed io a Firenze ho detto meno di questo [...]

[...] vite degli italiani che vestono una divisa e per i quali non ho sentito spendere se non due paroline molto neglette dal signor presidente del Consiglio [...]

[...] scuole, gli ospedali non sono tutelati da chi aveva il compito di farlo. altro che requisitoria contro di me per quello che ho detto a Firenze [...]

[...] . allora, onorevoli colleghi , questo è il volto, il volto umano (lo posso dire anch' io, onorevole Andreotti) della destra nazionale che ho l' onore di [...]

[...] di fronte all' opinione pubblica , in termini di costume. le ho detto poco fa, onorevole presidente del Consiglio , che la scelta è tra andare [...]

[...] dello Stato. non si tratta affatto di questo. noi non parliamo di « retorica del resistenzialismo » ; noi diciamo ed io personalmente ho affermato [...]

[...] ' Occidente, la civiltà. questo significa, signor presidente del Consiglio , scegliere fra andare avanti e tornare indietro. ho parlato della politica delle [...]

[...] presidente del Consiglio , nelle sue dichiarazioni ho trovato una « perla » a proposito della immunità parlamentare. ella parla — cito tra [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VI Legislatura - Assemblea n. 417 - seduta del 30-10-1975
Sull'efferato delitto di ieri a Roma
1440 1975 - Governo IV Moro - Legislatura n. 6 - Seduta n. 417 10 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] — voglio dire il mio personale e, se mi si consente, quello di tutto il gruppo e quello del partito che ho l' onore di dirigere e di rappresentare — all [...]

[...] esprimere questi concetti nei pochissimi minuti che ho a disposizione, anche perché mi rendo conto che sarebbe di pessimo gusto fare o tentare di fare [...]

[...] violenza, con gli incitatori alla violenza. violenza — lo ripeto — da qualunque parte venga. affermo ciò perché ho il coraggio e la possibilità di [...]

[...] frequentazione dei gruppi extraparlamentari. io ho espulso dal mio partito agenti provocatori (non molti perché per fortuna i casi erano limitati) che in [...]

[...] linea di principio voi siate d' accordo nel deprecare la violenza, non ne ho dubbio; ma, in linea di fatto, non solo non fate niente per stroncarla alle [...]

[...] l' ordine ma contro di esso è evidentemente essa stessa, con la sua presenza, suscitatrice del disordine. questo ho inteso dire in una dichiarazione [...]

[...] , che il quotidiano comunista definisce imprudente — e non capisco il perché — e che invece è molto chiara e logica. questo ho inteso dire quando [...]

[...] ieri, subito dopo la notizia, in una dichiarazione che ho reso alla stampa e alla televisione, ho affermato che i provocatori dei gruppi [...]

[...] nostre parole? non lo credo. gliene ho dette tante: scivoliamo come acqua sul marmo. di che cosa aveva allora paura? di qualche interruzione ingiuriosa [...]

[...] pronta, energica e definitiva repressione? ecco, onorevoli colleghi , le poche cose che ho volute dire non dimenticando neanche per un istante la [...]

Giuliano AMATO - Presidente del Consiglio dei Ministri Maggioranza
XIII Legislatura - Assemblea n. 815 - seduta del 28-11-2000
Conferenza intergovernativa di Nizza
1502 2000 - Governo II Amato - Legislatura n. 13 - Seduta n. 815 11 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] quale sono state fornite motivazioni ed argomentazioni sostanziose largamente convergenti. ho sentito anche esprimere critiche e riserve, specie da [...]

[...] opinioni pubbliche nazionali europee, ho cercato di sottolineare che queste inquietudini al fondo riflettono un bisogno di maggiore democrazia, non soltanto [...]

[...] : si giudica dalla sostanza, come si giudica positivamente l' accordo di cui ho parlato poco fa. come potremmo non giudicare positivamente una [...]

[...] legale. del resto, i suoi contenuti lo meritano. non ritornerò su quanto ho detto stamane, ma se ci domandiamo quale sia il senso comune dell' Europa che [...]

[...] spiace perché ho trovato motivazioni che condivido in una posizione che non capisco perché rimanga di opposizione) lo sarà, come è stato chiesto, nella [...]

[...] chiarezza. è un voto che prende atto di ciò che ho detto, che prende atto della Carta dei diritti, di ciò che essa prevede e degli impegni che essa [...]

[...] comporta, che non possono essere presi da nessuno a cuor leggero. debbo dire che oggi un unico quesito è stato posto rispetto a ciò che ho detto sulla [...]

[...] Carta dei diritti. le diversità sì, ma l' infibulazione? l' infibulazione no — era implicito in quanto dicevo stamani — ed è ovvio che sia così. ho [...]

[...] ho firmato pochi giorni fa un documento sulla convivenza, promosso dal senatore Manconi e firmato da me, da don Ciotti e da tanti altri, che predica [...]

[...] persona. se il voto sarà quello che io auspico, invito la mia maggioranza a ritenerlo un suo successo oltre che un successo di tutto il Parlamento. se ho [...]

[...] potuto dire quello che stamane ho detto, se il Parlamento oggi si esprime come si esprime, questo lo devo a ciò che la maggioranza di centrosinistra ha [...]

Silvio BERLUSCONI - Presidente del Consiglio Maggioranza
XVI Legislatura - Assemblea n. 5 - seduta del 14-05-2008
1676 2008 - Governo IV Berlusconi - Legislatura n. 16 - Seduta n. 5 8 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] grazie, signor presidente . signor presidente , onorevoli colleghi , ho seguito con attenzione tutti gli interventi nel dibattito di ieri, qui di [...]

[...] hanno portato un contributo costruttivo. a chi in particolare ha voluto incalzarci e quasi sfidarci sulla strada del dialogo che ho proposto, voglio [...]

[...] . in ogni caso, voglio ribadire con forza quanto ho anticipato nel mio intervento di ieri proprio in nome di questo stesso buonsenso: non vi sarà mai [...]

[...] collaborazione. ho anche notato in qualche intervento e dichiarazione un moto di sorpresa — anche positiva e cordiale — per i toni della mia relazione. eppure [...]

[...] mi ha chiesto di fare l' onorevole Fassino nel suo intervento, che ho ascoltato con grande attenzione e che ho apprezzato — bisogna anche dire che [...]

[...] casi sarebbero integrabili o componibili, si vanifica. ma ho ascoltato discorsi sensati anche in campagna elettorale , ad esempio dal leader del Partito [...]

[...] che un' economia forte e libera non dipende dalla benevolenza del birraio, del macellaio, del fornaio, ma dal loro interesse. non ho parlato e non [...]

[...] ottimista e ho sempre avuto la passione dell' ottimismo, credo che se lo vorremo davvero e tutti insieme, come direbbe pacatamente e serenamente il [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 529 - seduta del 10-10-1966
Sui fatti di Genova e Trieste
699 1966 - Governo III Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 529 7 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] sono stato a Trieste sabato sera e ho trovato una estrema eccitazione negli ambienti cittadini con i quali a quell' ora ho potuto avere contatto. l [...]

[...] quali ad un certo punto non abbiamo gli strumenti ed i mezzi. ma questo è un discorso a parte che faremo in altra sede. nel pomeriggio ho ritenuto mio [...]

[...] dovere, essendo il solo parlamentare presente a Trieste, visitare gli ospedali, i feriti sia della parte civile sia della parte militare. ho trovato un [...]

[...] costituiti nella città. a una cosa dobbiamo stare attenti; e qui faccio un richiamo ai partiti locali. ho avuto l' impressione che qualche esponente [...]

[...] osservazione nazionale, non ho assolutamente preteso una cosa di questo genere, perché sarebbe stato assurdo e non avrebbe interpretato il reale stato [...]

[...] quel che riguarda la situazione della città sia per la situazione regionale. ho sentito affermare che, se non si esprime con esaltazione questa [...]

[...] nostra visuale politica, vedere altre possibilità, perché, ripeto, la situazione della città, che ho visitato di recente (ma credo che la situazione di [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Appoggio
VII Legislatura - Assemblea n. 259 - seduta del 04-04-1978
Sul rapimento del deputato Aldo Moro e sull'uccisione degli agenti della sua scorta
736 1978 - Governo IV Andreotti - Legislatura n. 7 - Seduta n. 259 4 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] dell' onorevole Moro, ho ricevuto dagli amici l' invito a prendere la parola e la prendo, perché quel messaggio indica il senso dell' estrema gravità [...]

[...] della situazione attuale, che io ho cercato di esprimere, gravità forse rispecchiata in questi ultimi documenti. ho vissuto questi giorni in piena [...]

[...] trova l' onorevole Moro. lasciatemi dire che ne ho vissuto quasi minuto per minuto le sofferenze, i dolori, le angosce. ho avuto sempre presenti le [...]

[...] legge farà vittime, ricordiamoci quante vittime ha fatto la Resistenza. quanti giovani amici ho sentito torturare nelle caserme del fascismo e del [...]

Amintore FANFANI - Presidente del Consiglio Maggioranza
VIII Legislatura - Assemblea n. 598 - seduta del 16-12-1982
543 1982 - Governo V Fanfani - Legislatura n. 8 - Seduta n. 598 21 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] onorevole presidente , onorevoli colleghi , in apertura della mia replica al dibattito avvenuto al Senato ho detto di aver inteso l' incarico [...]

[...] di essi, ho cercato consensi politici per formare e sostenere il Governo e per dotarlo di un conseguente programma. nel rispetto di queste personali [...]

[...] convinzioni e delle adesioni politico-parlamentari ricevute, ho costituito il Governo; di esso anche la Camera ha esaminato il programma. mi sia [...]

[...] dal posto di massimo partecipe al dialogo parlamentare, che ho soltanto moderato da imparziale seggio, ho avuto il modo, nei due giorni di dibattito [...]

[...] effetti della crisi contemporanea ho trattato in molte occasioni: parlamentari, partitiche, pubbliche o di studio. qualche volta, ho avuto il piacere di [...]

[...] trovare le mie argomentazioni, anche se scrupolosamente non citate, nei discorsi e saggi di recenti ricercatori di una terza via . ho esteso le dette [...]

[...] la costituzione di un organo bicamerale. perciò ho detto che la mozione di una Camera deve essere uguale a quella dell' altra, in modo che le [...]

[...] pronto rilancio della utilizzazione degli investimenti in precedenza autorizzati dal Parlamento, ho il piacere di annunciare che ieri, 15 dicembre, il [...]

[...] occupazione, fra assunzioni dirette ed indotte, di circa 10 mila unità lavorative, per un periodo di almeno 4 anni. altra comunicazione ho da fare sul [...]

[...] costruire case con le vecchie leggi, senza avere più precedenti strumenti: ma proprio per evitare ciò, ho già detto che ci vuole un altro tipo di [...]

[...] coordinamento dei piani, che era ovvio cominciare l' opera con mezzi già decisi (tra i quali ricordo benissimo il residuo dei fondi ex piano-case) ed ho [...]

[...] aggiunto che bisognava utilizzare i frutti della sperimentazione, rivedendo le leggi ostacolanti e possedendo celermente i suoli. ho ridotto per cautela [...]

[...] di almeno il 10 per cento le previsioni sulla produzione del quadriennio, da 265 mila a 235 mila abitazioni. ho detto che si possono avere entro il [...]

[...] che hanno apprezzato quanto su di essi vado dicendo e facendo da anni. in coerenza con le parole dette, ho stilato quello che è inserito nel capitolo [...]

[...] di dire che non ho constatato il sopravvenire di carenze nell' assolvimento dei compiti affidati ai due colleghi, da me confermati nelle funzioni di [...]

[...] possibili. debbo informare che, non appena venuto a conoscenza degli ultimi accertamenti sui fatti evocati, ho subito aderito alla proposta del ministro [...]

[...] degli Esteri di chiamare a Roma l' ambasciatore italiano presso la Repubblica di Bulgaria. poi ho sollecitato che si svolgessero al più presto le [...]

[...] interpellanze davanti alla Camera. in correlazione ho suggerito all' onorevole Pennacchini di anticipare la riunione del comitato da lui presieduto da [...]

[...] quella che avverrà alla Camera lunedì ed alla quale ho disposto che rispondano alle interpellanze con singole relazioni rispettivamente i ministri [...]

[...] Senato, si è trovato di fronte a problemi come quello che ho trattato or ora . altri, in apparenza minori, sono venuti dalle scadenze che si sono [...]

[...] residenziale a Napoli. più ravvicinato era inoltre il termine di scadenza, di cui ho già parlato, per la presentazione delle domande relative alla [...]

Romano PRODI - Presidente del Consiglio Maggioranza
XIII Legislatura - Assemblea n. 256 - seduta del 16-10-1997
1119 1997 - Governo I Prodi - Legislatura n. 13 - Seduta n. 256 9 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] che il Governo fa proprie le sollecitazioni avanzate nel dibattito dall' onorevole Brugger a nome di tutti i gruppi autonomistici. ho detto ieri che [...]

[...] Rifondazione comunista ; il che non era accaduto sedici mesi fa. ciò è vero ed infatti ho ieri affermato che la maggioranza che sostiene il Governo è ora più [...]

[...] ' Esecutivo ha precedentemente seguito. non è così; ho richiamato ieri le linee del programma dell' Ulivo e le ho richiamate nei punti più specifici e [...]

[...] voglio ripetermi; ho esposto le ragioni che ci hanno spinto ad ampliare gli interventi per favorire l' occupazione e quelle che ci hanno indotto ad [...]

[...] a quelle operaie. ho anche parlato delle ragioni che ci hanno indotto ad assumere alcuni impegni in materia di riduzione dell' orario di lavoro . a [...]

[...] quanto detto ieri, io rinvio oggi e su questo non ho evidentemente nulla da aggiungere, assicurando a tutti che le scelte compiute sono coerenti con il [...]

[...] effetti sul sistema complessivo che l' attuazione delle scelte fatte in questi giorni possono determinare. come ho detto ieri, contiamo moltissimo [...]

[...] dibattito, e mentre attendo il voto di fiducia che ho chiesto, voglio lanciare un appello a voi parlamentari e alle parti sociali che ci ascoltano al di fuori [...]

[...] adempirà fino in fondo al suo compito. sono certo che tutti voi farete lo stesso. e lo stesso faranno le parti sociali . come ho detto ieri gli [...]

Silvio BERLUSCONI - Presidente del Consiglio Maggioranza
XIV Legislatura - Assemblea n. 6 - seduta del 21-06-2001
1652 2001 - Governo II Berlusconi - Legislatura n. 14 - Seduta n. 6 14 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] presidente operaio. molti colleghi mi hanno chiesto conto, anche in questo nostro dibattito, di una formula che ho usato come quella della nuova [...]

[...] gioventù, persone formate nella dialettica istituzionale, nel lavoro delle assemblee elettive, nelle assemblee e nel Governo della cosa pubblica . ho la [...]

[...] ingegna a farne una bandiera di propaganda strumentale. ho parlato del conflitto potenziale di interessi nei discorsi di presentazione alle Camere del mio [...]

[...] nella assoluta consapevolezza della situazione. ma non lo dico. quando faccio appello in materia al rispetto della mia coscienza, come ho già detto nel [...]

[...] , estenuante, demagogico processo alle intenzioni. signor presidente , onorevoli colleghi , ho seguito il lungo ed interessante dibattito ed ho preso [...]

[...] stimolanti e le proposte più interessanti. a tale proposito, mi scuso con quei pochi anche se autorevoli colleghi che non ho potuto ascoltare questa [...]

[...] spesa pubblica , primo fra tutti il comparto sanitario — possa e debba andare avanti comunque. da questo punto di vista ho colto nel dibattito, sia [...]

[...] , come abbiamo promesso, la vita dei cittadini. l' ho ricordato più volte in questi giorni indicando anche le priorità che, a nostro giudizio, dovranno [...]

[...] — come ho sentito sottolineare efficacemente proprio dai banchi della mia maggioranza, a conforto del nostro impegno — che il XXI secolo ci indica l [...]

[...] dell' uomo, e una più avanzata idea di libertà » . una precisazione importante sul tema del federalismo, affrontato in molti interventi che ho ascoltato [...]

[...] saper valorizzare per far ripartire l' intera economia nazionale. come ben sapete, per il sud abbiamo un piano preciso, un piano che ho cominciato a [...]

[...] studiare durante il nostro primo Governo nel 1994, al quale ho lavorato durante tutti gli anni dell' opposizione e sul quale sono assolutamente certo si [...]

[...] patrimonio che non ha pari. ho notato, onorevoli colleghi , che alcuni oratori dell' opposizione non si fidano di quella che loro considerano una mia [...]

[...] questi ultimi anni, dopo il mio ingresso in politica, ho spesso ripensato al valore ed al significato dell' impegno civile in un paese come il nostro, con [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
V Legislatura - Assemblea n. 426 - seduta del 11-03-1971
Politica economica
1425 1971 - Governo Colombo - Legislatura n. 5 - Seduta n. 426 9 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] di quelle che sono anche sue responsabilità funzionali. quanto al merito di ciò che è accaduto a Venezia, io non ho alcuna intenzione di approfittare [...]

[...] di rappresentare e dirigere ufficialmente un partito politico . quando sono arrivato a Venezia ho espresso ai giornalisti, che numerosi mi facevano la [...]

[...] ho preso, non nei miei personali confronti, perché non uso prenderne, ma nei confronti dell' ordine pubblico , della pace pubblica, della stessa città [...]

[...] provocazione. io ho mantenuto la mia calma, ho fatto il mio dovere, mi sono recato nella federazione del mio partito, ho presieduto una lunga riunione [...]

[...] dei dirigenti del mio partito, ho affrontato, e non c' è voluto gran coraggio, una manifestazione che potrei chiamare di protesta (i protestanti erano [...]

[...] durante manifestazioni di questo tipo), ho tenuto la normale riunione dei dirigenti, ho dato le opportune direttive, ho evitato quella sera e nel giorno [...]

[...] segretario di partito. ho parlato a Venezia infinite volte in questi venti anni; tranne la prima volta in cui mi recai a Venezia non essendo ancora [...]

[...] . ho tenuto discorsi in piazza, in teatro e in sale. tutti noi lo abbiamo fatto. vi è qualche collega qui presente che ha il coraggio, la faccia tosta [...]

[...] accorta dell' invasione è intervenuta, perché io ho visitato la nostra sede distrutta. poiché si tratta, per fortuna, di una sede abbastanza vasta e [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 80 - seduta del 16-12-1963
679 1963 - Governo I Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 80 31 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] ' onorevole Togliatti e poi, in base all' articolo 67 della Costituzione, vada dall' onorevole Malagodi e gli dica: io ho diritto di rimanere nel partito [...]

[...] crisi di frantumazione dei partiti, propria di quel fenomeno degenerativo su cui ho richiamato l' attenzione del Parlamento. e la crisi della democrazia [...]

[...] segretari dei quattro partiti. questa soluzione definitiva dell' apertura Fanfani l' ho prevista all' atto della costituzione di quel Governo. perciò il [...]

[...] posti nel passato. in altri termini (l' ho già detto durante il Consiglio nazionale del mio partito) ho sempre considerato l' esperienza Fanfani come [...]

[...] grandi capitani ad occupare il terreno. non ho mai avuto del Governo Fanfani un giudizio diverso. si è osservato che sul Governo Fanfani si tirava da tutte [...]

[...] un elemento di debolezza per i partiti di centrosinistra e per i loro segretari politici. non ho mai manifestato la mia perplessità rispetto al [...]

[...] . ho già rilevato che il fatto importante, caratterizzante del programma che il nuovo Governo ci presenta, è l' accettazione piena della politica di [...]

[...] dallo stesso atteggiamento che i sindacati operai vanno assumendo verso la nuova politica. ho sentito molto parlare in questi ultimi mesi di politica [...]

[...] cristallizza e irrigidisce le posizioni. ho letto in questi giorni sull' L'Unità i temi che il sindacato metallurgico della Cgil si propone di discutere al suo [...]

[...] momento eccezionale che può essere un momento congiunturale (e ho avvertito sotto la prima ipotesi la concreta considerazione del momento [...]

[...] situazione che si va creando, ha questo effetto immediato, come ho già detto altre volte: di rovesciare la curva del prezzo delle aree. in tutti [...]

[...] solo di lavoratori, ma di ceti medi , di produttori, di intraprenditori medi o piccoli, quando fa questo, ed in quanto faccia questo, come non ho [...]

[...] parte. personalmente ho avuto un triste destino, perché sono venuto per molti anni in questa Camera a ricordare che il periodo delle vacche grasse in [...]

[...] economia non è permanente e che nelle economie libere esistono, sebbene limitati, i cicli economici. ho ricordato che se non si fosse approfittato, nei [...]

[...] errore di previsione; l' ho già dichiarato. nel prevedere lo sviluppo della politica di centrosinistra, io pensavo ché ancora potessimo contare su due [...]

[...] anni di ciclo ascendente e che il passaggio ad una nuova situazione avvenisse dopo un tempo in cui noi potessimo operare; e in questa previsione ho [...]

[...] personalmente collocato la nazionalizzazione dell' energia elettrica e dentro il quadro di questa previsione ho assunto responsabilità in questo campo. chi [...]

[...] , ci consola: il dato della Svizzera. giorni fa su Il Sole 24 Ore ho letto una corrispondenza dalla Repubblica elvetica che riportava nientepopodimeno la [...]

[...] responsabilità. ma vi dirò di più. ho affermato molte volte che una delle ragioni dello sviluppo del processo inflazionistico nel nostro paese è [...]

[...] d'opera che tale accumulazione ha determinato. questo concetto ho ribadito quando ero ministro e quando non lo ero più, in qualunque occasione, e non ho [...]

[...] mai visto, da certe parti, uno scritto, un commento che esaminasse questo aspetto del problema. ebbene, ho qui dinanzi agli occhi una relazione di una [...]

[...] concentrazione degli investimenti non produce un effetto inflazionistico. aspetterò che me lo dimostriate. io ho fatto questo rilievo anche all [...]

[...] ' assemblea della Confindustria e non ho avuto alcuna risposta. la risposta, lasciatemi dire, un po' demagogica è che tutto è piovuto dal Governo di [...]

[...] minore secondo la situazione economica di queste aree. questo problema nel programma di Governo è stato considerato, ma blandamente. ho invece l [...]

[...] noi riteniamo il Governo debba difendere. il precedente Governo ha dato un' indicazione a questo riguardo. onorevole Togliatti, quando io ho udito [...]

[...] parlare della Germania come ella ne ha parlato venerdì, ho avuto l' impressione che non vi fosse da parte sua una serena valutazione del problema. c' è [...]

[...] da questo punto di vista la situazione non è molto allegra. dopo qualche mese di esperienza al Governo, ho avuto occasione di dire ad alcuni amici (e [...]

[...] non ho alcuna remora a ripeterlo qui) che in Italia i governi regnano e non governano, che noi abbiamo molti corpi costituiti che si sono sviluppati [...]

[...] democrazia. vorrei ricordare che, nel periodo di partecipazione al Governo Fanfani, non ho partecipato, per circa sette-otto mesi alle sedute del [...]

[...] onorevole Pastore, di cui condivido in pieno le impostazioni politiche, amministra la Cassa per il Mezzogiorno ; e non rispondo perché non ho alcun mezzo per [...]

[...] aree che non sono sottosviluppate e che si avviano a nuove strutture sociali. ora tutte le volte che sento, come ho avvertito in questa discussione sul [...]

Bettino CRAXI - Presidente del Consiglio Maggioranza
IX Legislatura - Assemblea n. 373 - seduta del 06-11-1985
Sulla politica estera
303 1985 - Governo I Craxi - Legislatura n. 9 - Seduta n. 373 18 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] era creato, io ho posto all' inizio una trattazione, sia pure ancora limitata, delle questioni che riguardano il disarmo e di una questione spinosa [...]

[...] comunque ho già dichiarato, e confermo, che prima di assumere decisioni impegnative per il nostro paese la materia sarà sottoposta all' esame ed al [...]

[...] giudizio del Parlamento. noi abbiamo affrontato tale questione partendo da una considerazione che ho già fatto nelle mie comunicazioni iniziali e che [...]

[...] più riprese. ma io voglio citare soltanto la sintesi che ho colto nelle parole del presidente degli USA nel corso della riunione di New York e che mi [...]

[...] doveri verso queste aree del mondo, ma l' intera Europa. ho letto a questo proposito delle affermazioni francamente stravaganti. mi sono sentito chiedere [...]

[...] , più faticosa e più pericolosa che resta in questo settore quella medioorientale, la crisi arabo-israelitica. ho ascoltato attentamente il dibattito [...]

[...] lotta armata . ma smettila! ma lasciami parlare! basta adesso! penso, ho sempre pensato ed a più riprese ho cercato di convincere i nostri interlocutori [...]

[...] lungimirante e generoso. comunque, non l' ho inventata io questa posizione italiana nei confronti dell' Olp, onorevoli colleghi , ma esiste fin dal 1974, quando [...]

[...] riemerso il fantasma delle elezioni anticipate . l' ho preso subito io per le corna all' inizio, dicendo che ero decisamente contrario ad una prospettiva di [...]

[...] destato sorpresa ciò che io ho detto in coda alle comunicazioni fatte l' altro giorno, onorevoli colleghi : io sono molto sorpreso della sorpresa [...]

[...] , perché già a luglio avevo fatto, di fronte alla Camera dei Deputati , una riflessione che ho ripetuto nel corso delle consultazioni, che non credo affatto [...]

[...] urgente che riguarda la legge finanziaria ed il bilancio, e la prospettiva che si vada all' esercizio provvisorio. io non ho posto problemi diversi da [...]

[...] quelli che ho detto; si prova sempre un certo fastidio a sentirsi attribuire intenzioni che uno non ha. non ho posto il problema di un rovesciamento [...]

[...] delle alleanze. ho posto un problema alla responsabilità di un Parlamento che non vive a compartimenti stagni o non dovrebbe vivere a compartimenti stagni [...]

[...] , e dove la dialettica e la contrattazione parlamentare appartengono alla logica della vita democratica . non ho chiesto al partito comunista di [...]

[...] votare per la legge finanziaria ; me ne guardo bene. non ho chiesto di votare per la legge finanziaria . il problema che ho posto è di vedere se esista la [...]

[...] poiché — io non ho la memoria corta — in passato ha dato altre prove di responsabilità, partecipando financo ad una maggioranza parlamentare di [...]

[...] Governo. ciò che ho chiesto e ciò che ho offerto, naturalmente, è molto meno, e si inscrive semplicemente in una logica politica istituzionale che deve [...]

Marco PANNELLA - Deputato Opposizione
XI Legislatura - Assemblea n. 37 - seduta del 03-08-1992
Modifiche urgenti al nuovo codice di procedura penale e provvedimenti di contrasto alla criminalità mafiosa
1072 1992 - Governo I Amato - Legislatura n. 11 - Seduta n. 37 18 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] signor presidente , signor ministro della Giustizia , colleghi, per diversi motivi ho ascoltato gran parte del dibattito attraverso Radio Radicale [...]

[...] , le loro moralità e, per questo, ci creano dei problemi. l' ho presa alla larga, almeno in apparenza, per arrivare a parlare del decreto. vorrei dire al [...]

[...] contro la quale pone la questione di fiducia . ho ricordato ai compagni del Pds ed a quelli di Rifondazione comunista — che in quel caso avevo definito [...]

[...] quest' ultima, nonostante quando ciò avvenga si sacrifichino alcune cose e ci si assuma delle responsabilità. ho ricordato, in sostanza, che era [...]

[...] che se siamo dei seri garantisti, e noi lo siamo (non ho minimamente l' intenzione di accettare il terrorismo antigarantista o progarantista che viene [...]

[...] fuori)... ho ascoltato con profonda partecipazione la prima parte, dell' intervento svolto oggi da Alfredo Galasso. mi sembra — dico mi sembra [...]

[...] — che il gruppo al quale Galasso appartiene eccella nell' anatema, che non è uno sport diciamo tollerante. oggi ho invece potuto constatare come tutta la [...]

[...] prima parte del suo intervento — almeno tre quarti , considerato che non ho potuto seguire l' ultima perché distratto anche dalle telefonate — abbia [...]

[...] altro: comunque non entro nemmeno troppo nella questione! di fatto, voto contro poiché non ho fiducia innanzitutto in questo Governo; perché è vero [...]

[...] televisioni di regime e di zeloti di servi e padroni di regime, i nostri ragazzi che partono... l' altro giorno (sembrava che partissimo per l' Iraq) ho [...]

[...] . non posso che dire che sono stanco di questo che un tempo era ostruzionismo ed ora non lo è più. nel 1978 ho depositato la riforma Pisapia; siccome [...]

[...] se la tenevano nel cassetto, l' ho depositata con la mia firma, e non perché volessi fare uno scippo. la riforma Pisapia, tutta quanta, fu un progetto [...]

[...] Pannella; poi fu alla base della riforma. io l' ho presentata ed ogni volta mi si accusava di fare ostruzionismo perché chiedevo che rispondessimo al [...]

[...] , non ho fatto scandali: sono contro i prefetti, ma non per motivi ideologici. sono della scuola « via i prefetti » , della scuola di Luigi Einaudi [...]

[...] doverosa, storica — di Falcone. poteva essere efficacissima anche se ero contrario all' impostazione, ma mi sarei arreso per i motivi che ho detto prima [...]

[...] parola e affermare ciò che io stesso ho già detto. Palermo non gronda disperazione; e sono contento della correzione che Alfredo Galasso oggi ha [...]

[...] motivi demagogici. collega Galasso, ho sentito con le mie orecchie in un' assemblea di poliziotti ad altissimo livello uno dei grandi leader nazionali [...]

[...] ministro, sono tutte cose che dovremo togliere di mezzo se vorremo avviare una riforma democratica dello Stato. ho parlato in modo molto disordinato [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VII Legislatura - Assemblea n. 80 - seduta del 26-01-1977
Sulla situazione dell'ordine pubblico
1445 1977 - Governo III Andreotti - Legislatura n. 7 - Seduta n. 80 36 occorrenze
  • Comunicazioni del Governo

[...] , onorevole presidente del Consiglio , ho letto alcune divertenti considerazioni e osservazioni a proposito di una parola di cui tutti — noi compresi si stanno [...]

[...] maggiore severità » . non vorrei, visto che ho studiato il suo discorso analiticamente e visto che la parola « Stato » ricorre solo in questo caso [...]

[...] ho potuto trarre dal suo discorso — ella si è riferito esattamente ai principi ed alle finalità della Carta Costituzionale del nostro paese, quando ha [...]

[...] Consiglio , siamo di fronte al fallimento del sistema, e non lo diciamo noi, lo dice lei. ho trovato molte volte nel suo discorso, che ho studiato [...]

[...] specie di richiamo freudiano. ho trovato parecchie volte le parole « recupero » . ella ha detto esattamente: « bisogna recuperare i cittadini ai valori [...]

[...] opposizione al Governo, di alternativa, di opposizione al regime, perché questo è più regime che governo, per il motivo che ho già detto; di [...]

[...] dell'Interno (spero che rientri in Aula dopo la sua breve apparizione), lo hanno detto tutte le parti politiche e tutti i giornali. ho ascoltato poco [...]

[...] consideriamo drammatica, ma — e questo è interessante — che viene considerata drammatica e fallimentare — a parole — anche dalle sinistre. ho letto [...]

[...] attentamente il suo discorso, dopo averlo ascoltato, ma nei giorni scorsi ho letto attentamente soprattutto la stampa di estrema sinistra , in particolare la [...]

[...] stampa comunista e ho letto, direi con soddisfazione e senza diffidenza per i motivi che vi chiarirò, su L'Unità affermazioni, dichiarazioni, prese di [...]

[...] posizione che qualche mese fa avrei potuto leggere quasi soltanto su Il Secolo d'Italia . ho letto su L'Unità per esempio, il riconoscimento, che noi [...]

[...] finire; ma ho l' impressione che sia sotto il suo banco, onorevole Andreotti, perché su quei voti, che hanno rapinato un altro valore alla società [...]

[...] facoltà, con alla testa il professor Sapegno (che ha scritto, per altro, ottimi volumi che ho consigliato ai miei allievi quando insegnavo), vi è tanto [...]

[...] queste considerazioni dovrebbero avere qualche peso sulla vostra coscienza, se ve ne è avanzata. non ho letto soltanto la stampa comunista, ma anche [...]

[...] , ma ho l' impressione che tra i tanti guai che il 20 giugno ci ha procurato possa esservi anche questo. comunque, sino a qualche tempo fa io seguivo con [...]

[...] solidarietà ufficiale del partito socialista . ho ricordato in quest' Aula mesi or sono (non pretendo che alcuno lo ricordi, per carità!), quando si [...]

[...] amo dire le cose in faccia. dunque, l' onorevole Cicchitto (chiedo scusa se l' ho chiamato solo dottor Cicchitto) fino a qualche mese fa era presente [...]

[...] Governo, la pubblica opinione e i partiti politici , in relazione ai problemi dell' ordine. nel discorso che ella ha pronunciato al Senato e che io ho [...]

[...] , perché può accadere... ma io l' ho giudicata attraverso le parole da lei pronunziate, non attraverso le intenzioni. non ho detto e non mi permetterei mai [...]

[...] mi ha udito perché non era ancora presente) non ho tenuto affatto un atteggiamento manicheo. ho riconosciuto anzi che talune affermazioni finalmente [...]

[...] non mi preoccupano affatto, ma i riferimenti che ella si è permesso nella intervista a La Repubblica , nei confronti del partito che ho l' onore di [...]

[...] identificate e non identificabili matrici fasciste, ma addirittura nei confronti del MSI-Destra Nazionale che io ho l' onore di rappresentare. a questo [...]

[...] un ministro dell'Interno non può mancare. ella ha qualcosa da dire, nei confronti del partito che ho l' onore di dirigere, nei confronti degli uomini [...]

[...] nella scorsa legislatura, aveva avuto occasione di rimproverarlo di alcunché. non mi pare — l' ho già detto alla televisione, ed ella mi perdonerò se [...]

[...] esauriente! mi permetta, signor presidente , una osservazione, e poi ho concluso su questo punto. questo è un dibattito di estrema importanza, nel [...]

[...] quale ho l' onore di intervenire, e che ella ha l' onore di dirigere. e di questo si tratta! si tratta dei valori morali dei quali ha parlato lungamente [...]

[...] l' onorevole presidente del Consiglio ; il riferimento è preciso. io gradisco, ed ho il diritto di gradire, come membro di questo Parlamento, che i [...]

[...] pubblico . ma io — e non è colpa mia, ne chiedo scusa ai colleghi — mi stavo dilungando sul tema perché non ho finito con la risposta all' onorevole [...]

[...] indiretti, del partito che ho l' onore di dirigere con azioni di violenza di gruppi, eversivi, poiché ella è il ministro dell'Interno , poiché ella ha a [...]

[...] si dovevano discutere questi problemi, e che non poteva non essere un vertice riservato. ho letto sui giornali dell' estrema sinistra che in questo [...]

[...] del Parlamento. noi abbiamo ripreso in parte, modificandola e adeguandola, quell' antica proposta di legge , ma ne ho voluto ricordare le origini [...]

[...] assunto l' iniziativa e per la quale ripeto quanto ho detto: se ostano le nostre firme, firmino altri colleghi, ma si dimostri al cittadino che si lenta [...]

[...] , per lo meno, di incidere sulla realtà disastrosa del nostro paese, in questo momento. infine, ho presentato (me ne assumo la responsabilità e non me [...]

[...] ne vergogno affatto, anche perché in paesi democraticissimi, che ci insegnano in ogni momento la democrazia, si tratta, di norma in vigore ) ho [...]

[...] ordine venga riportato. ecco, come, segretario dell' unico partito di opposizione ormai esistente in questo Parlamento, le ho rassegnato le nostre [...]

[...] considerazioni, le nostre — se mi permette di dirlo — volontà, i nostri appunti, fermi, ma credo civili, e soprattutto ho rassegnato a lei, signor [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 372 - seduta del 13-10-1965
Politica estera
692 1965 - Governo II Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 372 5 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] onorevoli colleghi , io non ho la ventura di farmi comprendere dall' onorevole Pajetta oppure egli nella sua vena polemica non riflette abbastanza su [...]

[...] quello che dicono i colleghi. non ho sostenuto, onorevole Pajetta, la subordinazione della politica italiana alla politica americana. anzi, nel mio [...]

[...] breve intervento, ho distinto due maniere di esercitare una funzione autonoma di politica estera : fuori del sistema, e mi riferivo all' esempio del [...]

[...] unilaterali i quali, come ho già detto, rispondono a interessi particolari, atti che qualche volta aggravano la situazione, e non contribuiscono a cavare un [...]

[...] disgrazie del partito comunista è di avere lei per oratore. ho finito, signor presidente : quello che avevo da dire l' ho detto. onorevole presidente del [...]

Gianfranco FINI - Deputato Opposizione
IX Legislatura - Assemblea n. 263 - seduta del 12-02-1985
Disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto
558 1985 - Governo I Craxi - Legislatura n. 9 - Seduta n. 263 5 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] signor presidente , onorevoli colleghi , è la quarta volta che ho il sadico piacere di intervenire in occasione della discussione sul decreto legge [...]

[...] , riguardante l' esistenza dei requisiti di costituzionalità per l' adozione del decreto. io ho sostenuto la mia tesi, ma essa si è rivelata non corrispondente [...]

[...] di legge di conversione. la terza occasione in cui ho preso la parola in quest' Aula relativamente al pacchetto Visentini è stata quella dell' altra [...]

[...] notte, quando ho manifestato il mio dissenso nei confronti della replica del ministro Visentini. la quarta ed ultima occasione in cui prendo la parola è [...]

[...] termine — per il Mezzogiorno. il mio atteggiamento di dissenso nei confronti dell' ordine del giorno — che comunque non consisterà, come ho già [...]

Aldo MORO - Presidente del Consiglio Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 508 - seduta del 15-09-1966
Per le vittime di atti terroristici in Alto Adige
772 1966 - Governo III Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 508 21 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] valide alternative. io sono il primo a riconoscere — e non ne ho fatto mistero fin dal mio primo intervento — che le cose con le quali ci [...]

[...] rinunziato alla garanzia contro la violenza, quando ho fatto ad essa un esplicito riferimento? e dove ha potuto l' onorevole Almirante trovare la prova [...]

[...] esponeva fedelmente la costante posizione diplomatica italiana, ho detto più volte che noi riteniamo di avere adempiuto pienamente quegli impegni, che [...]

[...] temere che manchi un risultato immediato e compiuto, la normalizzazione della situazione altoatesina è, come ho accennato, a scadenza più o meno breve, l [...]

[...] collaborazione democratica. ho detto, a proposito di questa collaborazione, quale sia la nostra richiesta, la nostra speranza di fronte alle solenni ed [...]

[...] secondo i quali ha potuto svolgersi sinora la collaborazione con la Repubblica Federale Tedesca , alla quale pure io ho rivolto la mia richiesta di un [...]

[...] reticenza nel cogliere alcuni aspetti politici della situazione. ma io ho manifestato chiaramente, anche se con sobrietà, il mio pensiero sul significato [...]

[...] politico di alcune manifestazioni di fronte alle quali ci troviamo e ho detto dei più vasti e pericolosi disegni ai quali talune rilevanti forme di [...]

[...] nella provincia di Bolzano. ho già accennato ad alcune garanzie fondamentali in proposito, ed i numerosi e qualificati consensi, specie di coloro che [...]

[...] approfondito ed obiettivo esame delle modifiche istituzionali opportune per normalizzare la situazione in Alto Adige . la materia è, come ho detto [...]

[...] . da qualche parte ho sentito affiorare l' opinione che sia opportuno sciogliersi da questo vincolo e far cadere il parallelismo secondo il quale si è [...]

[...] ci porta, in alcuni casi che ho anche citato ad esempio, a non dare seguito ad alcuni punti pure indicati dalla commissione. correlativamente, in [...]

[...] , sia a quelli concordati a maggioranza. per alcuni di questi ultimi si è provveduto, come ho detto, a modifiche opportunamente equilibrate. ad [...]

[...] delle casse di risparmio e d' esercizio dell' attività bancaria, nei limiti, ovviamente, degli interessi provinciali. ho ritenuto utile dare al [...]

[...] ampiezza. da varie parti mi è stato rimproverato il riserbo con il quale ho trattato il tema della possibile revisione delle norme di autonomia in Alto [...]

[...] suoi poteri costituzionali. ho detto poi nell' ultima parte del mio discorso di apertura in quali termini vada intesa e per quali tramiti sia avvenuta la [...]

[...] sommaria informazione relativa ad ipotesi formulate nel quadro, del rapporto della Commissione dei 19. quando ho detto che sono stati effettuati dei [...]

[...] sondaggi attraverso rappresentanti dei due ministri degli Esteri ho detto una cosa rigorosamente e tecnicamente esatta. nessun documento italiano è [...]

[...] . ho sentito parlare dall' onorevole Almirante di assimilazione progressiva delle minoranze linguistiche. questa non è la nostra politica. e se ciò [...]

[...] difficile responsabilità che ci accingiamo ad assumere, confortati dalle vostre non equivoche indicazioni. ho detto in apertura che, essendo questo un grande [...]

[...] necessario per tutelare gli interessi del paese. ed io ho fiducia che, se vi sarà, per i temi e gli avvenimenti che pesano su di noi, una vasta, civile e [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VI Legislatura - Assemblea n. 320 - seduta del 10-01-1975
Sul servizio radiotelevisivo pubblico
1438 1975 - Governo IV Moro - Legislatura n. 6 - Seduta n. 320 67 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] ' Aula sia vuota in questo momento perché parla il segretario del MSI-Destra Nazionale , in quanto ho l' impressione che l' Aula continuerà ad essere [...]

[...] vuota o semivuota anche quando parleranno gli illustri colleghi delle altre parti politiche. ho anche l' impressione che non soltanto l' Aula continuerà [...]

[...] giornalistiche che influenzano la pubblica opinione . osservo, di passaggio, che da uno dei tanti appunti che ho avuto modo di leggere nei giorni scorsi [...]

[...] notizie. a Roma — lo dico di passaggio, perché non ho intenzione, io, di divergere o di cercare alibi, voglio parlare del tema e vi ritornerò subito [...]

[...] carattere costituzionale. beninteso, non ho la minima intenzione di ripetere — e vedrete che non lo farò — gli argomenti che sono stati sostenuti assai [...]

[...] validamente, e aggiungo assai brillantemente, ieri dagli onorevoli Roberti e Guarra e dal nostro relatore onorevole Baghino. non ho intenzione di [...]

[...] dall' opposto verso per la libertà! ho parlato di una marcia verso la libertà da parte della Corte costituzionale . spero che il presidente del mio [...]

[...] Italia nel corso del dopoguerra, tanto è vero che , essendomi riletto attentamente tutti i precedenti dibattiti, non ho trovato un solo collega il [...]

[...] possa essere una campagna che non ho definito di disobbedienza civile , ma, apposta, di civile disobbedienza, scatenata da una forza come la nostra [...]

[...] quotidiani, o che non leggono il nostro quotidiano, le notizie che le ho riferito poco fa, signor ministro, circa grosse bombe esplose questa notte? e [...]

[...] libertà e di democrazia; avete, fino all' ossessione (l' ho ricordato rispondendo al signor presidente del Consiglio nel dibattito sulla fiducia [...]

[...] coprite di ridicolo e di infamia attraverso posizioni di questo genere? perché lo fate? per il motivo che ho detto poco fa: perché siamo all [...]

[...] , finché questo obbrobrio non sarà travolto. e ho sbagliato quando ho parlato di mesi e di anni, perché questo obbrobrio sarà abbastanza presto travolto [...]

[...] legge sarà stata, eventualmente e sfortunatamente, varata. vuole qualche argomento a questo riguardo, onorevole ministro? ecco, mantengo quel che ho [...]

[...] era il titolare. ho letto su un giornale, a questo proposito, uno spiritoso commento: chiedere una perizia di quel genere a quell' organo ministeriale [...]

[...] perizia di parte; penso che il giudice debba piuttosto chiedere una perizia d' ufficio. non sono avvocato, ma ho l' impressione che si usi così. altrimenti [...]

[...] Mancini » , che opera in Calabria da tanto tempo con così eccelsi risultati? spiegatemi che cosa si vuole e facciamola finita, come ho detto prima, con [...]

[...] un addebito, ma alla quale ho riconosciuto il coraggio di una marcia indubbia verso la libertà) da un lato si è lasciata bloccare, ma dall' altro ha [...]

[...] a proposito dei ripetitori: niente autarchia delle fonti di informazione. come la mettiamo? io ho sempre saputo, onorevole ministro, che l' autarchia [...]

[...] nazionale ha tenuto a Roma una grande manifestazione. io penso di dover ricorrere, tra qualche mese, a televisioni straniere. io non ho, come tanti tra voi [...]

[...] servizio lo prestate forse gratuitamente? voi costate molti soldi agli italiani. io ho i dati relativi ai costi orari della televisione italiana in [...]

[...] punto, occupiamoci per il momento delle vostre posizioni attuali, riferendoci alla relazione della maggioranza. io ho molta simpatia per l' onorevole [...]

[...] Bubbico, che ho sempre considerato un uomo d' ordine. conosco meno l' onorevole Marzotto Caotorta , ma penso di non offendere la sensibilità e il garbo [...]

[...] ). ho il Bubbico... che sia un po' Caotorta questa vostra relazione della maggioranza. e il Bubbico mi viene,... il dubbio mi viene quando attentamente [...]

[...] collega nei riguardi del quale, naturalmente, ho la massima simpatia e deferenza. ci sento il Fracanzani, perché un uomo d' ordine come l' onorevole [...]

[...] costituzionale con un decreto legge , prendendo lo spunto dallo stato di necessità e dalle condizioni forzate che io stesso poco fa ho riconosciuto. fin [...]

[...] nei partiti di destra. io non ho il diritto di chiedere una spiegazione, che vi deve chiedere invece l' onorevole Malagodi. tra i partiti di destra [...]

[...] questi problemi. mandano messaggi, e non credo facciano gran che di diverso. ho chiesto lo scioglimento di tutti i movimenti extraparlamentari, e [...]

[...] vostri testi — infatti io non ho voluto parlare senza tenere conto delle vostre tesi — mi sono trovato, non senza sorpresa, di fronte a tesi che [...]

[...] quelle che ora ho indicato, con norme di legge che rappresentano un passo indietro rispetto al disegno di legge Togni. l' onorevole Roberti lo ha [...]

[...] , lo ha modificato in peggio. quando, all' inizio di questo mio intervento, ho affermato che l' « arco costituzionale » ha voltato le spalle alla [...]

[...] monopolistica, è cominciata da dove ho detto, ed è continuata tranquillamente nel corso di un trentennio. non mi scandalizzo, e non me ne diverto [...]

[...] essere indiscreto se dico che, prima dell' inizio di questa seduta, ho avuto — spero di non nuocergli — un breve e cordiale colloquio con un [...]

[...] passammo insieme alla Commissione affari costituzionali). fra le mie carte ho trovato un intervento dell' onorevole Lajolo del 28 maggio 1969 nel quale egli [...]

[...] una storia malinconica: ed io ne ho ricavato soltanto qualche fioretto, qualche piccolo stralcio, tanto per distendere, a mio modo, l' atmosfera. ad [...]

[...] fiore , per farvi rilevare — l' ho già fatto precedentemente, a proposito della Corte costituzionale — alcune cose sulla stampa quotidiana italiana. ho [...]

[...] recente un giornale, non certamente nostro amico, Il Corriere della Sera , ha pubblicato cose assai dure a proposito di questa riforma. ho sotto gli occhi [...]

[...] ancora che abbiate commesso un gravissimo errore. ho parlato delle responsabilità dei vari partiti politici ; consentitemi di riferirmi in particolare [...]

[...] gli atteggiamenti tipici dei socialisti nostrani), e dice: « non ho alcuna difficoltà ad ammettere che la direzione del nostro partito può avere [...]

[...] manchi di buon gusto e sia opportuno. se queste, non rampogne — per carità, non ne ho l' autorità — ma constatazioni e considerazioni, di fronte ai [...]

[...] genere i testi della sinistra che ho cercato di consultare. diceva ancora Il Mondo , dando una prima interpretazione, il 9 maggio 1974: « nella [...]

[...] alle rappresentanze culturali, ho letto nei testi non sacri (Accademia dei Lincei , per carità, chi si permette di proporlo?), nei vostri testi non [...]

[...] soltanto di sinistra, ma anche democristiani, essere assurdo che ci si riferisca agli enti culturali; e non ho letto che alcuno abbia scritto, per esempio [...]

[...] , mentre L'Unità si riferisce al nuovo accordo dopo, nonostante e contro le sentenze della Corte costituzionale stessa. non ho l' impressione che la [...]

[...] (come ho accennato), entrano i sindacati (anche questo ho già detto: si tratta dei rappresentanti della Cgil, eccetera) e, pertanto, sono state accolte [...]

[...] inserito anche qualche accordo preventivo per spartizioni di torta. francamente, il vostro atteggiamento non può che lasciare perplessi. ho accennato [...]

[...] nei prossimi giorni o addirittura nelle prossime ore; ma anche se, per caso, il presidente Petrilli non fosse arrivato a tanto, ho la impressione che [...]

[...] invero soltanto apparente di società per azioni » . ci si deve spiegare che cosa significhi « status soltanto apparente di società per azioni » . non ho [...]

[...] questi compiti presenta tratti veramente ardui. l' azionista, come ho già detto, e quindi anche il possessore del 100 per cento delle azioni, non può [...]

[...] professor Petrilli... anch' io ho questa impressione, perché a prescindere dalle voci di una lettera che egli avrebbe indirizzato al presidente del [...]

[...] efficace, in termini di scandalismo, parlando di mille miliardi. ci provò anni fa, anche per quanto riguarda la televisione. ho qui davanti a me un [...]

[...] lottizzazione, i famosi elenchi dei collaboratori verranno fuori. e, come ho già detto precedentemente, chissà se, ora che il partito comunista può dare [...]

[...] , i dati reali. ho qui una tabella che risale al 1973 ed è di fonte comunista; alla stessa non dovrei, pertanto, prestare ascolto, ma proprio per tale [...]

[...] anni che ho considerato? perché la Sipra « non si limita » (leggo su un giornale) « ad avere questo soltanto; vuole di più ed invade tutti i [...]

[...] sentimento e di passione e, se ci si consente, di chiara volontà politica da parte nostra quando affrontiamo questo problema. ho letto — ed abbiamo letto [...]

[...] confronti), ho letto, dicevo, l' altro giorno, il resoconto del discorso che il procuratore generale di Bologna ha pronunciato, riferendosi all [...]

[...] occasione, parlando con estrema serenità, non ho nulla da dire nei confronti del sindaco comunista di Bologna, il quale, facendo il sindaco, e il [...]

[...] dello Stato, e a questo punto ho qualche cosa da dire nei confronti del sindaco di Bologna come ufficiale di Governo, e ho molto da dire nei [...]

[...] confronti delle autorità presenti; ma ho soprattutto moltissimo da dire nei confronti della televisione, la quale, quella sera, ha portato nelle case di tutti [...]

[...] ho il diritto di chiederglielo, e di invitarla anche a non distrarre il ministro, perché è al Governo che io sto parlando. dicevo che si è compiuto [...]

[...] , perché nei successivi dieci giorni — posso documentarlo — sono saltate per aria, per delle « bottiglie molotov » , 40 sedi del partito che ho l [...]

[...] nei confronti financo dei teppisti; io me la devo prendere con chi ha armato le loro mani! ho citato il caso limite, il più grave, e l' ho voluto [...]

[...] citare perché ho avuto la testimonianza del procuratore generale di Bologna; ma ella sa, ed i pochi colleghi presenti sanno, che si tratta di una costante [...]

[...] ! — un clima di guerra civile . ho già detto all' inizio di fare attenzione: Roma è la città dei fratelli Mattei, che nessuno ha visto in televisione (e [...]

[...] si renda conto che un partito politico che gode di tutti i diritti e adempie tutti i doveri non può consentire che si continui così. ho parlato di [...]

[...] civile disobbedienza: la porteremo avanti. ho parlato di associazioni degli utenti, che promoveremo per la difesa della libertà di informazione; ho [...]

[...] battaglia. ho accennato a tre milioni di elettori, che sono almeno cinque milioni di cittadini, che la pensano così, perché avete l' inumanità di [...]

Silvio BERLUSCONI - Presidente del Consiglio Maggioranza
XIV Legislatura - Assemblea n. 268 - seduta del 19-02-2003
Sugli sviluppi della crisi irachena
1660 2003 - Governo II Berlusconi - Legislatura n. 14 - Seduta n. 268 10 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] signor presidente , onorevoli colleghi , come ho già avuto modo di dire questa mattina al Senato, nel tempo trascorso dal mio ultimo intervento in [...]

[...] che ho riassunto in pochi punti. primo: puntare al disarmo del regime iracheno in tempi stretti e con mezzi pacifici. secondo: sostenere la dissuasione [...]

[...] non ho mai messo in dubbio la buona fede o l' ispirazione ideale del movimento per la pace, ma — come tutti sanno — la preoccupazione non basta a [...]

[...] questa Camera, alle pubbliche dichiarazioni, agli articoli che ho firmato con altri capi di governo europei! le idee giuste, quelle che esprimono la [...]

[...] che stavano attuando. questo non avviene in Iraq. ho parlato personalmente con chi fa parte delle ispezioni (vi sono 12 italiani tra i 260 ispettori [...]

[...] armi che potrebbero essere nascoste in qualunque parte di un paese che — l' ho ricordato questa mattina — è più grande della Francia (quindi sarebbe [...]

[...] niente, da guadagnare. ai nostri amici ed alleati americani, e personalmente al presidente degli USA, ho parlato nei giorni scorsi in quel modo franco [...]

[...] presidente del Consiglio cerca di instaurare con tutti coloro che hanno responsabilità di Governo e che sono protagonisti nel mondo). li ho invitati dal [...]

[...] è stato la costruzione della grande coalizione che ha liberato il mondo dal regime dei talebani e dai campi di addestramento di Al Qaeda . ho anche [...]

[...] logistico, la possibilità della pressione militare sull' Iraq. pressione che ha già conseguito — come ho ricordato all' inizio del mio intervento — un [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 461 - seduta del 17-05-1966
Sull'università di Roma
696 1966 - Governo III Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 461 18 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] manifestazione, sono stato invitato a visitare tre delle facoltà occupate. ho ritenuto mio dovere farlo, per rendermi personalmente conto della [...]

[...] situazione e per trovare conferma ad alcune preoccupazioni che già da tempo si agitavano in me. da quella visita ho tratto l' impressione che l [...]

[...] giudizio, ho esortato i docenti e gli studenti a costruire, essi, la documentazione necessaria a darci elementi di giudizio più validi. alla facoltà di [...]

[...] del « libro bianco » , che non ho scritto io, onorevoli colleghi del Movimento Sociale Italiano e del gruppo liberale. il « libro bianco » è stato [...]

[...] responsabilità indirette di cui parlerò? con riguardo alla prima domanda, devo d' ire che, in tutti questi giorni, ho sentito spesso parlare dell' autorità dello [...]

[...] rettore per dieci anni? ho trovato qui molti difensori del professore Papi, ho sentito parlare del suo linciaggio morale: noi lo abbiamo linciato, è stato [...]

[...] . ho sentito parlare qui di polizia, di magistratura. ma questo è ben altro problema. oserei dire che quando mettiamo in mezzo la polizia nell [...]

[...] ' impressione che si tratti di fatti isolati. ma è la catena di questi episodi isolati che crea il clima. onorevole ministro, io non ho alcuna remora a [...]

[...] ella ha dell' autorità dello Stato? ho letto la sua lettera. la preoccupazione per l' autorità dello Stato si manifesta al momento dell' occupazione [...]

[...] senso. ho osservato che non avevo alcun titolo per fare la richiesta. ma mi sembrava, nello stesso tempo, inconcepibile che dopo dieci anni di [...]

[...] alcuna informazione. ho scritto perciò una lettera all' onorevole Gui....... per fare conoscere questa strana situazione. il prorettore forse credeva [...]

[...] universitaria informazioni di questo genere? come è possibile che il ministro risponda trattarsi di segreto d' ufficio? e difatti ho comunicato ai [...]

[...] , se esso è incapace di autogovernarsi? è vero che qualche volta ho l' impressione che la nostra democrazia sia, come tante altre cose nel nostro paese [...]

[...] alla riforma dell' università (e per questo mi sono rallegrato quando ho sentito l' onorevole Rosati fare, a nome della Democrazia Cristiana , il [...]

[...] collega per assicurare lo stato di diritto bisogna addirittura mandare gli studenti in galera. onorevole collega, ho già spiegato che l' università è in [...]

[...] , che sono state violate. io non chiedo, onorevole ministro, attraverso quali vie. ella è molto esperto e può dircelo. ho fatto soltanto una domanda [...]

[...] autogoverno nell' università. è una conseguenza, non una causa. lo avrò spiegato male, ma questo è il problema che ho cercato di chiarire e mi dispiace che [...]

[...] debbono essere conosciute. e ciò perché, il giorno in cui ricevo una bastonata, debbo sapere da chi l' ho ricevuta, se da un mio collega o da un estraneo [...]

Alcide DE GASPERI - Presidente del Consiglio Maggioranza
I Legislatura - Assemblea n. 147 - seduta del 04-12-1948
Sulla politica estera del governo
416 1948 - Governo V De Gasperi - Legislatura n. 1 - Seduta n. 147 21 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] collaboratori erano tutti tecnici finanziari), il fatto concreto, dicevo, è stato il famoso prestito di cento milioni dell' Eximbank. ed io ho [...]

[...] connessione con tale visita. poi, quando il viaggio è passato, io ho pubblicato, accanto ai comunisti ufficiali, un' intervista della quale ho assunto la [...]

[...] ha pubblicato che io avevo già combinato di andare a Parigi. siccome il giorno dopo ho annunciato che non era vero — e perché non era vero — perché [...]

[...] ho ricevuto l' invito alla vigilia della mia partenza, anzi quando già ero in viaggio, hanno detto: (De Gasperi costretto a rinunciare ad andare a [...]

[...] ritorno. io non so su che notizie, su quali informazioni si sono fondati. io ho qui il testo stenografico del discorso e lo posso dimostrare. in [...]

[...] verità, non sono stato molto mansueto; ma sapete cosa ho trovato appena arrivato a Trento? un grande manifesto del partito comunista , che diceva cosi [...]

[...] pubblicato a Roma e in tutta Italia edito dalla tipografia dell' L'Unità dove voi, sotto la mia figura messa in ridicolo, scrivete che io ho già [...]

[...] firmato il patto di guerra di Bruxelles. questa è una falsità! sapete che è falso! ho reagito e ho citato nel discorso la Russia perché mi si era accusato [...]

[...] , in un altro manifesto, che avevo perduto le colonie: che le colonie le avevo giocate a Parigi! no. io ho risposto che se noi fossimo stati membri [...]

[...] dell' Onu e in grado di difenderci, avremmo, senza dubbio, potuto fare una migliore difesa. però ho aggiunto: « la facciamo come possiamo, oggi, la [...]

[...] che deve funzionare al centro di una certa provincia. ho tutti i nomi. state attenti. c' è in questa circolare una annotazione molto interessante. è [...]

[...] . tengo conto della vostra suscettibilità, e vi farò stampare il documento che vi leggo. ho fatto un cenno sufficiente per far capire le obiezioni [...]

[...] , come ho sempre riconosciuto, la parte storica avuta dalla Russia nella lotta contro il nazismo, e quindi i meriti dell' esercito russo. sarebbe grave [...]

[...] staccano i manifesti per la pace; allora io non ho saputo resistere e ho tirato fuori il manifesto che avevo ricevuto proprio quella mattina, in cui [...]

[...] , i quali non sono all' opposizione, cercassero un pochino di volgarizzare: questo famoso patto di Bruxelles . vi ho detto che noi non entriamo in quel [...]

[...] ' aggressione. ho detto prima che questa caratteristica di essere un patto, specialmente contro una politica aggressiva della Germania, dà ad esso un proprio [...]

[...] , tuttavia, non vale a me liberarmi dall' accusa di guerra, ma non vale nemmeno a un socialista come Spaak. e in mezzo ai lavoratori italiani ho trovato [...]

[...] tratta più di neutralità, ma di diserzione della causa della civiltà. io ho l' impressione che i comunisti gridano: « pace, pace » , e tanto più [...]

[...] diplomatica, né per i giornali umoristici bianchi o gialli che ella ha citato, e sui quali purtroppo non ho una grande influenza, e nemmeno sui [...]

[...] ed abbiamo tutta la possibilità di consolidare e difendere la pace. ho detto questo anche dopo la visita di Marshall a Roma; lo confermo oggi, dopo i [...]

[...] temporanee. ho letto l' articolo dell' onorevole Togliatti in « Rinascita » e mi sono ricordato di aver letto nel passato nei documenti fondamentali [...]

Aldo MORO - Presidente del Consiglio Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 171 - seduta del 24-06-1964
Bilancio di previsione dello Stato per il periodo del 1° luglio-31 dicembre 1964
762 1964 - Governo II Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 171 20 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] signor presidente , onorevoli Deputati , aderendo alla richiesta che mi è stata fatta dal Parlamento ho assistito alle fasi salienti di questo [...]

[...] vero dibattito, fondato cioè su mie precise dichiarazioni. ebbene, io ho risposto, com' è noto, al dibattito svoltosi intorno ad una mozione e varie [...]

[...] generale del Governo. e ho risposto in una linea di piena coerenza con il mio precedente intervento al Senato e con qualche ulteriore precisazione. era [...]

[...] affiorati nelle repliche, ho di buon grado aderito all' invito a dar corso, sulla base delle mie dichiarazioni, ad un altro dibattito, inserito, per [...]

[...] naturalmente e regolarmente. ed è un dibattito che, ripeto, ho personalmente affrontato ben volentieri, benché il Governo nella discussione del [...]

[...] bilancio sia rappresentato dai ministri finanziari, per rispetto verso il Parlamento ed ancora per la coscienza, che ho ben viva, delle difficoltà del [...]

[...] al nostro paese i benefici di una economia aperta ed al suo intento, che insieme con il ministro degli Esteri ho ancora lunedì confermato in una sede [...]

[...] tutto va male e che l' espansione della produzione e del reddito, globalmente considerati, procede a ritmo non trascurabile. ho avuto modo, nella mia [...]

[...] nazionale. ho già detto, ma è bene specificare, che la politica dei redditi non tralascia di considerare la remunerazione dei fattori produttivi al fine di [...]

[...] risparmio, e naturalmente in una forma libera che io non ho mai messo in discussione, mi sembra un obiettivo degno di essere perseguito. questi sono però [...]

[...] obiettivamente e responsabilmente dal Governo. del resto io non ho delineato un istituto, ho solo richiamato un principio, che trova anche riscontro nella [...]

[...] ' impaccio di un qualsiasi vincolo di un comune ed ordinato esame della situazione economica e dei suoi sviluppi. ebbene, nelle cose che io ho detto non c' è [...]

[...] discorso ho parlato di istituzionalizzazione di questo rapporto? dove ho minacciato di frenare lo slancio rivendicativo, postulato sia dai comunisti [...]

[...] sia dai liberali, quando esso è un dato che non viene negato e tuttavia si può comporre costruttivamente in un dialogo responsabile? dove mai ho [...]

[...] delineato un carattere coercitivo del risparmio contrattuale, per il quale ho appena accennato all' esistenza di un problema e di una prospettiva, della [...]

[...] non ho parlato di istituzionalizzare ed irrigidire il rapporto con i sindacati, ma ho accennato solo ad una sede appropriata nella quale il dialogo [...]

[...] quanto riguarda il tema delle riforme non ho che da ripetere quanto ho detto in questa stessa Camera qualche giorno fa. uno dei punti centrali del [...]

[...] ho già detto in Senato come il Governo ritenga di non essere posto di fronte ad una alternativa, che lo porti necessariamente a scegliere tra [...]

[...] possesso della casa per tutti i cittadini. non ho poi che da respingere le polemiche accuse che ci sono venute dalle opposte parti dello schieramento [...]

[...] otterremmo aiuto tramite la Confederazione generale del lavoro . io non ho che da confermare — e dovrebbe essere chiaro per ogni onesto osservatore [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
V Legislatura - Assemblea n. 106 - seduta del 25-03-1969
719 1969 - Governo I Rumor - Legislatura n. 5 - Seduta n. 106 11 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] ordine del giorno approvato dal Senato e ad una nostra dichiarazione di commento nei confronti di quella situazione. non ho difficoltà, onorevoli colleghi [...]

[...] dal ministro Sullo, ho ribadito tale punto di vista . ma il problema non è quello, di vedere se la maggioranza debba o meno essere aperta all' apporto [...]

[...] singoli progetti che qualificano la maggioranza. no, onorevole Amendola; mi pare che ella non abbia capito affatto il mio discorso. io ho detto che la [...]

[...] problema è quello cui ho accennato: chi è autorizzato ad accogliere posizioni dell' opposizione che si considerino costruttive e che siano costruttive [...]

[...] essere garantiti in questa fondamentale questione. ho chiarito, senza possibilità di equivoco alcuno, la nostra posizione. il Parlamento può creare [...]

[...] cortina fumogena . io ho cercato di chiarire qual è l' essenza del problema. e io ho trovato, collega Sullo, per questo aspetto una certa contraddizione nel [...]

[...] suo discorso. infatti, mentre alcune dichiarazioni di esponenti della maggioranza hanno dato luogo all' equivoco cui ho accennato, su come si forma [...]

[...] ordinari, assistenti, incaricati. non c' era divisione. non ho mai constatato che la posizione repubblicana fosse stata criticata dagli elementi [...]

[...] progressisti, non ho mai constatato che Zevi o Calogero o qualche comunista, Impellizzeri per esempio, Cessa o La Penna , lo abbiano fatto. anche professori [...]

[...] legittimi, ma che hanno carattere sindacale, di rivendicazione sindacale. non è vero, ho citato dei nomi; ella dice cosa che non è degna della sua [...]

[...] , che la pensano come noi, siano dei « baroni » ! onorevoli colleghi , nelle nostre scelte ci deve essere pure qualche guida; io vi ho citato dei nomi [...]

Giorgio ALMIRANTE - Deputato Opposizione
VIII Legislatura - Assemblea n. 218 - seduta del 23-10-1980
1461 1980 - Governo Forlani - Legislatura n. 8 - Seduta n. 218 26 occorrenze
  • Comunicazioni del Governo

[...] un dato di questo genere; anzi, penso che sia stata una sua scelta dialettica. ho fatto varie ipotesi: può darsi che lei non abbia dedicato una sola [...]

[...] Parlamento a proposito di argomenti della massima importanza. e debbo dirle francamente che non dico l' unico, ma uno dei pochi tratti che obiettivamente ho [...]

[...] apprezzato nel suo discorso di presentazione è stato quello relativo all' impegno — se ho ben capito, anche ella ha evitato di dire o di scrivere [...]

[...] sostanziali. e siccome lei ha detto — altro punto del suo discorso che ho apprezzato — che il Mezzogiorno non è un settore ma è parte integrante della [...]

[...] cui — lo scriveva Alberto Cavallari su Il Corriere della Sera qualche giorno fa: ho molto apprezzato questo intervento — la Costituzione si traduce [...]

[...] Forlani, lo pronunciava e mi ero procurato un testo, non per controllare, ma nel timore di perdere qualche preziosa battuta, ho potuto constatare che [...]

[...] Governo. lei non ce lo ha detto e ho cercato di capirlo. non credo, onorevole Forlani, che lei sia per la Democrazia Cristiana l' uomo della Provvidenza [...]

[...] meno improbabile. ho l' impressione che la sua presenza alla Presidenza del Consiglio , con il suo volto, serva alla Democrazia Cristiana per riprendere [...]

[...] discorso! quando ho udito le prime parole, ho avuto un sussulto; ho detto: ci siamo, finalmente si parla delle cose che contano, delle cose vere; si [...]

[...] — ancora giovane, d' altra parte — colto la memorabile occasione di essere il presidente del Consiglio dei ministri d' Italia? badi, ho apprezzato quel [...]

[...] non si sentono queste cose, e non si dimostra, come presidente del Consiglio , di volerle sentire? badi, io non le ho detto e non mi permetterò di dirle [...]

[...] lotta contro il terrorismo, ho trovato la parola « depenalizzazione » , ma non ho trovato una espressione intesa ad aggravare il sistema della [...]

[...] , droga e coraggio? io credo di no. anche a queste domande ella dovrà rispondere, anche queste scelte ella dovrà fare. quanto al programma, l' ho [...]

[...] ascoltato attentamente, me lo sono riletto. c' è tutto. però, esaminandolo attentamente, ho trovato nel programma, signor presidente del Consiglio , alcuni [...]

[...] Parlamento. mi riferisco — ho fatto un piccolissimo elenco — alla legge, di cui si parla, a proposito del collocamento e degli uffici di collocamento [...]

[...] della maggioranza che governa quel comune, maggioranza di cui fino a quando sono stato consigliere di Trieste ho fatto parte, con voto gradito, accettato [...]

[...] non è facile, come credo lei sappia perfettamente. detto tutto ciò, ho il compito di dire qualche cosa sulle prospettive della nostra opposizione [...]

[...] , molto brevemente, del terrorismo, per illustrare un po' meglio quanto ho avuto occasione di dire all' inizio del mio ragionamento con lei, onorevole [...]

[...] ho l' onore di dirigere o a responsabilità personali di chicchessia fra noi. ma è anche vero che quando in Italia si dice « destra » , la gente pensa [...]

[...] questo riguardo. noi siamo non solo per la dissociazione, ma per la più radicale condanna del terrorismo, da qualunque parte venga. ho avuto modo di [...]

[...] non mi avete ancora processato, giuro che non è colpa mia. finora, non avete voluto farlo: non ve ne ringrazio; ne prendo atto ma, certo, non ho [...]

[...] ' intervista se fosse stata smentibile, ho il diritto in questo momento di ritenere veritiere le dichiarazioni in essa contenute. il giornalista chiede [...]

[...] Pifano, onorevole Forlani? penso di sì. ho l' impressione che sia in carcere e spero che rimanga lì per molti anni. sentii parlare di questo signore [...]

[...] sulla porta di una nostra sezione di Roma; poi ne ho risentito parlare quando passeggiava per l' Italia con un lanciamissili. in quell' occasione (lei non [...]

[...] progressista. ebbene, io vi chiedo in che mondo viviate, perché ho davanti a me l' autocritica della « triplice » e del partito comunista . la « triplice [...]

[...] favorire addirittura i violenti (e non voglio dire i terroristi). quando ho letto le cronache delle recenti agitazioni, mi hanno colpito due cose: il [...]

Ciriaco DE MITA - Deputato Maggioranza
XIII Legislatura - Assemblea n. 35 - seduta del 18-07-1996
Riforme istituzionali
455 1996 - Governo I Prodi - Legislatura n. 13 - Seduta n. 35 9 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] signor presidente , onorevoli colleghi , signor rappresentante del Governo, non ho difficoltà ad ammettere che faccio fatica a seguire il dibattito [...]

[...] una discussione astratta, dove si rincorre il desiderio e non la soluzione dei problemi. dico subito, a scanso di equivoci , che non ho alcuna [...]

[...] interne al nostro paese questo sia il sistema funzionante. al riguardo, ho un' opinione diversa la brevità del tempo non mi consente di illustrarla che [...]

[...] , che è la conclusione di un processo di ordinamento della convivenza della collettività, come un modello al quale aggrapparci. come ho detto poc' anzi [...]

[...] D'Alema , nel suo intervento, che ho ascoltato con molta attenzione, ha tentato di farlo; e per la parte relativa all' esperienza repubblicana l' ha fatto [...]

[...] perché ho ascoltato il suo intervento questa mattina), ma anche agli onorevoli D'Alema e Berlusconi: c' è una relazione, sul piano del processo storico [...]

[...] dipendenti. se sta nei termini che ho indicato la riscoperta del governo delle autonomie, non solo sul piano territoriale, ma anche su quello dell [...]

[...] ho la strana contraddizione, di essermi occupato sempre di questi problemi anche nell' indifferenza generale, mentre adesso, che la consapevolezza è [...]

[...] valore. ho concluso. [...]

Giulio ANDREOTTI - Presidente del Consiglio dei Ministri Maggioranza
X Legislatura - Assemblea n. 618 - seduta del 19-06-1991
1592 1991 - Governo VII Andreotti - Legislatura n. 10 - Seduta n. 618 15 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] quattro partiti partecipanti al Governo. ho assistito — salvo una parentesi, in cui ho incontrato il presidente del Cile Patricio Aylwin, graditissimo [...]

[...] ' immigrazione. non ho potuto preparare una risposta organica, del che mi scuso, ma farò un intervento un po' più lungo per non trascurare temi evocati in [...]

[...] vedute tra le forze della maggioranza. ho detto, del resto, a chiare lettere nella mia esposizione di ieri l' altro che, dopo una serie di confronti sul [...]

[...] referendum sulla preferenza unica con la data di svolgimento delle prossime elezioni politiche . ho già chiarito le motivazioni intese a evitare, in [...]

[...] stesso ho cooperato affiancando l' intelligente opera del ministro Maccanico attraverso un lunga serie di contatti con gli esponenti della provincia [...]

[...] ....... senza ulteriori tergiversazioni e con un rigoroso superamento di ogni particolarismo e duplicazione. e, a tal fine, ho l' intenzione di proporre un [...]

[...] base governativa ma perché ho sempre valutato e rispettato il ruolo che questo partito ha rappresentato nella storia della Repubblica. nella mia lunga [...]

[...] esperienza personale, oltre ai fecondi anni degasperiani e fino all' ultimo Governo, ho vissuto tanti periodi di leale, reciproca collaborazione con [...]

[...] questo, delle « rose » ricevute, ho rigorosamente rispettato le designazioni prioritarie. quando l' onorevole La Malfa mi disse che per esclusivi [...]

[...] , avvertendo peraltro dispiacere, a parte l' amicizia, nel vedere interrotta una esperta ed obiettiva conduzione di complesse riforme (non una soltanto). non ho [...]

[...] costituente per l' XI legislatura di cui ho parlato poc' anzi , ho ritenuto di individuare un segno minore ma eloquente di volontà di agire, affidando la [...]

[...] laboriosi e capaci ma privi di traino di particolari sottogruppi. ed apro qui una parentesi, dato che ho citato l' onorevole Filippini che mi ha [...]

[...] , ma il giorno della festa della donna, partecipando qui nell' Auletta dei gruppi ad una riunione, ne ho sollecitato la definitiva approvazione [...]

[...] strutture pubbliche essenziali, per renderci davvero moderni, e, come ho detto, all' altezza degli appuntamenti europei. un tale tipo di dibattito va [...]

[...] illustri nati al settimo mese, come Newton, Victor Hugo , Voltaire e Darwin, per non citarne che alcuni. onorevoli colleghi , ho cercato di delineare un [...]

Amintore FANFANI - Presidente del Consiglio Maggioranza
III Legislatura - Assemblea n. 98 - seduta del 22-01-1959
Sull'anonima banchieri
523 1959 - Governo II Fanfani - Legislatura n. 3 - Seduta n. 98 11 occorrenze
  • Mozioni, interpellanze e interrogazioni

[...] precisi ad agire sia in sede legislativa , sia in sede amministrativa. e fin dal 21 dicembre, nelle quattro lettere, che qui ho sentito più volte [...]

[...] osservazione io scrivevo al ministro Giardina, che, desideroso di far contribuire il Governo che ho l' onore di presiedere ad accrescere l' efficienza e la [...]

[...] tempo » . « tieni presente — concludevo — che in data odierna ho scritto a Tambroni affinché, in concerto con il tuo ministero, predisponga norme [...]

[...] cercherà, aiutalo volenterosamente a predisporre le norme occorrenti » . in conseguenza scrivevo al ministro Tambroni la quarta fra le lettere che ho [...]

[...] verso altri membri del Governo. ho il piacere di dire, onorevoli colleghi , che copia della lettera da me inviata al ministro Preti (niente affatto [...]

[...] richiesta, onorevole Almirante: ella faceva una supposizione molto abile; perché quando ricevo una lettera ho il dovere di rispondere, anche ai ministri [...]

[...] parlamentare . ieri ho inviato a te e ai colleghi Giardina, Andreotti e Tambroni una lettera con l' invito a predisporre e proporre in uno dei prossimi consigli [...]

[...] compito che nella suddetta lettera ho affidato a te e agli altri colleghi. con i migliori auguri di buon Natale, ti invio saluti cordiali » . proseguendo [...]

[...] ' orientamento che in materia si potrebbe tenere. dico si potrebbe tenere dato il fatto che si discute (ed anche qui ho udito da qualcuno riprendere il tema [...]

[...] pazienza di ascoltare, come io ho fatto, le considerazioni che in materia di ripristino dell' autorità dello Stato ha fatto testé l' onorevole Almirante [...]

[...] perché lo affermo io, ma perché è scritto nella relazione. ho letto tutta la relazione, non solo le conclusioni. è scritto nella relazione che si [...]

Ugo LA MALFA - Deputato Maggioranza
IV Legislatura - Assemblea n. 122 - seduta del 08-04-1964
Modificazioni al regime fiscale di prodotti petroliferi
682 1964 - Governo I Moro - Legislatura n. 4 - Seduta n. 122 18 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] elezioni e all' atto delle dimissioni del primo Governo di centrosinistra, ho personalmente avvertito gli onorevoli Nenni e Moro che la situazione economica [...]

[...] esame. ho ritenuto mio dovere di informare i segretari dei due maggiori partiti delle mie constatazioni e valutazioni al riguardo. del resto, sempre dal [...]

[...] problema, onorevole Amendola, che io ho ritenuto di dover porre anche sulla base di un' esperienza personale? quello del rapporto tra situazione [...]

[...] che questo problema esista, noi trattiamo il problema della nostra politica economica per approssimazione. ho citato in proposito la mia esperienza [...]

[...] ho usato alla televisione nei confronti dell' onorevole Foa, quando ho detto che la politica salariale deve tallonare la produttività. l' onorevole [...]

[...] politica. io non ho mai detto, onorevole Amendola, che noi dobbiamo sospendere le riforme (non avremmo altrimenti, noi repubblicani, accettato il programma [...]

[...] garantire la soluzione del doppio problema delle riforme di struttura e del mantenimento dell' occupazione? consiste, come ho testé detto, nel [...]

[...] disoccupazione essi vogliono combattere, e scarsi apporti danno in materia congiunturale. onorevole Amendola, ho letto con estrema attenzione tutte le [...]

[...] inevitabilmente le conseguenze che ho detto. vi è un equilibrio tra congiuntura e riforma, onorevole Pajetta. io non ho mai detto che non dobbiamo fare le [...]

[...] riforme; ho detto che, se spingeremo questo processo oltre un certo limite, avremo fatalmente una disoccupazione crescente e permanente. onorevole [...]

[...] del problema che è, a mio giudizio, la sostanza della politica di programmazione. io non ho mai detto che bisogna bloccare i salari. perché, onorevole [...]

[...] Amendola, mi fate dire cose che non ho mai detto e perché continuamente falsate il pensiero altrui? che ragioni avete di farlo? nessuna ragione! sarà [...]

[...] il mio pensiero! mi potete attaccare per quel che dico, ma perché mi volete attaccare facendomi dire quello che non ho detto? non lo capisco e non so [...]

[...] politica di libero mercato ad una politica di programmazione, è, appunto, per correggere la possibilità di tale errore. è evidente che con questo non ho [...]

[...] inteso fare un processo ai sindacati, ma ho voluto semplicemente dire che l' accertamento delle situazioni di sviluppo economico e di reddito [...]

[...] programmazione. io stesso le ho volute nella commissione di programmazione e con questo fine. ma, ad un certo punto, l' unità si è rotta sul terreno degli [...]

[...] economico . se vi è una forza economica che deve volere questo passaggio, non è quella degli imprenditori, ma è la forza operaia. ho constatato [...]

[...] considerazioni, non dicendo che io mi sono spostato dalle posizioni che avevo, o che nutro timori. ho dimostrato, di fronte alla responsabilità di [...]

Alcide DE GASPERI - Presidente del Consiglio Maggioranza
I Legislatura - Assemblea n. 197 - seduta del 16-03-1949
Adesione dell'italia al patto atlantico
420 1949 - Governo V De Gasperi - Legislatura n. 1 - Seduta n. 197 8 occorrenze
  • Comunicazioni del governo

[...] hanno nessun fondamento. onorevole Pajetta, ho ascoltato con pazienza per un' ora e mezzo tutte le sue espressioni offensive contro il Governo, senza [...]

[...] reagire. credo di essermi meritato, per questa sopportazione, almeno cinque minuti di libertà di parola. le dichiarazioni che io ho fatto al [...]

[...] giudizio perché la Camera potesse discutere e deliberare. ho riferito della decisione del Consiglio dei ministri , ho parlato della natura del patto, del [...]

[...] carattere che lo pone come patto regionale entro l' Onu: ho accennato alle linee costruttive del patto, ho, in particolare, aggiunto che non si tratta [...]

[...] di un impegno automatico, ma si rispettano le prerogative parlamentari. ho aggiunto che sapevamo che saremmo stati invitati perché così era stato [...]

[...] deciso. non avevamo ancora in mano l' invito formale perché i promotori devono completare la stesura della prima bozza del documento. ho aggiunto che [...]

[...] le linee che vi ho indicato, possa essere accettato dal Parlamento italiano, del governo italiano , come un contributo alla pace generale e alla [...]

[...] quanto ho detto! l' onorevole Togliatti, a proposito del Cominform, aveva dichiarato altre volte di parlarne scherzando: questa volta ha dichiarato di [...]

Marco PANNELLA - Deputato opposizione
IX Legislatura - Assemblea n. 218 - seduta del 14-11-1984
Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria1985)
1028 1984 - Governo I Craxi - Legislatura n. 9 - Seduta n. 218 5 occorrenze
  • Attività legislativa

[...] ha deciso di poter dedicare al problema cui ci riferiamo. ho detto, 1.300 miliardi; mancano ancora al conto 1.500 miliardi, alla somma che avete [...]

[...] quali ho difeso e continuerò a difendere l' importanza di quella scelta, non tatticista, ma di rottura rispetto al falso gradualismo passato; dicevo [...]

[...] che proprio per queste ragioni ho il dovere di onorare al massimo ed ancor più i passi avanti compiuti dai membri del gruppo comunista ed a maggior [...]

[...] ragione perché, in caso contrario, davvero autorizzerei il dubbio che per motivi tatticistici e sporchi ho sostenuto la vostra buona fede quando era messa [...]

[...] la stessa coerenza con cui ho onorato gli impegni del mese di marzo. [...]